ComicsInfoNerd

Leonid: Le avventure del coraggioso gatto di Brrémaud e Turconi

Adv

A volte ci dimentichiamo di come la bellezza si possa nascondere nella semplicità. Siamo sempre incontentabili e vogliamo trame super complicate con plot twist incredibili. Mentre sarebbe bene ricordare che ci si può stupire ed intrattenere anche con qualcosa di “semplice”! Ma fortunatamente a ricordarci tutto ciò, ci pensa Leonid. L’opera di Frédéric Brrémaud e Stefano Turconi, che mi ha conquistato con la sua infinita dolcezza e semplicità.

Prima di parlarvi di questo nuovo fumetto, edito da Star Comics (per la sua nuova etichetta Astra), bisogna fare una doverosa precisazione: Adoro la semplicità! Molti la vedono come un difetto, ma per me non è cosi, anzi! In un periodo storico in cui criticare ogni cosa va di moda, a me piace cercare sempre il lato positivo ed in questo fumetto di cose positive ne troviamo molte. Ma di cosa parla esattamente Leonid?

Leonid: Un piccolo gatto coraggioso!

leonid
Photo Credits: dal web

Leonid è un gatto che vive una vita casalinga in totale serenità, in un tranquillo quartiere con i suoi amici. Tutto scorre in maniera pacifica nella vita del nostro giovane protagonista. Trascorrendo le giornate tra scorribande con altri gatti randagi, e la ricerca di un topolino che ha una buffa allergia ai gatti, che vive nella stessa casa di Leonid. Ma questa apparente pace non è destinata a durare a lungo, perché da li a poco la morte di 2 pecore (per opera di 2 misteriose creature), getterà nel panico il contadino del villaggio, che deciderà di attuare una ronda serrata con i suoi Doberman. Questo metterà a rischio anche la libertà di Leonid e dei sui amici, almeno finché dopo varie vicissitudini il giovane gatto non scoprirà chi ha ucciso le pecore. Da li in poi inizierà un’avventura non priva di pericoli per Leonid, che cercherà di salvare i sui amici e tutta la valle!

Frédéric Brrémaud e Stefano Turconi sono una garanzia!

Gli autori sono senza ombra di dubbio una garanzia assoluta! Ai testi troviamo Frédéric Brrémaud, che fa un’ottimo lavoro creando dei dialoghi scorrevoli, che coinvolgono il lettore con estrema semplicità e dolcezza. Ma senza nulla togliere all’ottimo scrittore Francese, a rubare la scena sono i disegni di Stefano Turconi. Conosciamo benissimo Stefano, che in coppia con la compagna Teresa Radice ha sfornato negli ultimi anni, alcune delle opere più belle del panorama Italiano! Come ad esempio la loro ultima bellissima opera La Terra, Il cielo, I corvi. I suoi disegni si sposano benissimo con la storia che ci vuole raccontare Brrémaud. Riuscendo a trasmettere quella leggerezza e semplicità di cui si nutre l’opera, ed insieme creano un mix che non può far a meno di piacere al lettore.

In conclusione

Leonid è un volume che consiglio caldamente! Sia ad un pubblico giovane, che ad uno più maturo. In quanto senza ombra di dubbio è una lettura che può insegnare molto e che ci ricorda ancora una volta (perché credetemi ne abbiamo bisogno), di come le cose semplici alle volte siano le migliori. Quindi cosa aspettate? Il primo volume di Leonid è disponibile da questo mercoledì 19 Maggio non fatevelo scappare!

Continuate a seguirci sui social Facebook e Instagram!

Giacomo Variante (Mino860)

Adv
Adv
Adv
Back to top button