Letteratura e San Valentino: gli amori letterari indimenticabili

Letteratura e San Valentino per la festa più romantica dell’anno! Di seguito, le coppie più famose delle opere letterarie e le storie d’amore di chi, invece, ha fatto la storia della letteratura scrivendola.

Letteratura e San Valentino: alcuni classici immortali del sentimento

Il periodo dell’anno ideale per rispolverare vecchie storie d’amore fra le pagine dei classici. Immergersi nella letteratura a San Valentino, infatti, significa imbattersi in amori contrastati, passionali, sofferti, a lieto fine o infelici. Queste sono le peculiarità per far sì che, numerosi autori di ogni epoca, rientrassero nel podio di quelle opere che, oggi, si definiscono classici. Di seguito, cinque coppie letterarie che hanno fatto sognare, per la loro diversità, i lettori di ogni tempo:

Heathcliff e Catherine, Cime Tempestose di Emily Brontë

Probabilmente il classico dei classici insieme a Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen, impossibile non citarlo nella letteratura dedicata a San Valentino. Passione struggente, amori tormentati e inquieti: la brughiera inglese fa da sfondo a questa passionale storia d’amore ambientata nello Yorkshire. Tutto ha inizio con l’arrivo di Heathcliff a Wuthering Heights; Catherine è la figlia del proprietario, il Signor Earnshaw, che prende il bambino sotto la sua protezione. I due ragazzi crescono insieme per scoprirsi, ben presto, innamorati e finendo per intrecciare una relazione segreta per non turbare gli equilibri familiari. Drammi, colpi di scena, separazioni, emotività, desiderio di vendetta e passione in un romanzo dalle sfumature gotiche che, a suo tempo, fece più che scalpore.

Jane Eyre e Mr. Rochester, Jane Eyre di Charlotte Brontë

A differenza della Catherine di Emily, la protagonista descritta dall’altra sorella Brontë, Charlotte, è tutt’altro che capricciosa e indolente. Jane è una ragazza dal passato doloroso e tormentato, cresciuta con un’educazione rigorosa. Giunge a casa Signor Rochester per lavorare come istitutrice. Il padrone di casa è burbero, schivo, assente e, per certi versi, inquietante. Nonostante la diversità d’animo, tra i due nasce un sentimento pur andando incontro a numerose vicissitudini che metteranno alla prova l’amore dei due protagonisti. La pazienza, la dolcezza e la risolutezza di Jane, avranno la meglio, così come i lettori avranno il loro lieto fine.

Laide Anfossi e Antonio Dorigo, Un amore di Dino Buzzati

Altro libro irrinunciabile nell’elenco che prevede una buona letteratura a San Valentino. E’ il febbraio del 1960Antonio Dorigo, architetto quarantanovenne, incontra Adelaide Anfossi, detta Laide, una giovane squillo sedicente ballerina della Scala. L’amore di questo libro è, forse, quello più consueto da incontrare per le sue sfumature: un amore fatto di attese. L’intrigo parte da Laide che gioca sulla sensualità ai danni di un uomo sulla cinquantina della Milano bene, al contrario di lei: una ragazza dei bassi quartieri della grande cittadina lombarda. Buzzati non parla di una passione travolgente ostacolata dagli eventi. E’ una amore disperato e a senso unico quello che spinge il protagonista, più volte, a negare a sé stesso la realtà. Uno dei libri che sviscera minuziosamente il sentimento univoco. L’amore che Dorigo prova, però, non gli permetterà di andare oltre le convenzioni socialmente imposte.

Jay Gatsby e Daisy Fay, Il Grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald

Immancabile la sfolgorante coppia di Jay Gatsby Daisy. E’ il 1922: Gatsby scopre che la sofisticata Daisy si è sposata con Tom Buchanan, famoso giocatore di polo. Quando i due si incontrano nuovamente, si accorgono di essere ancora invaghiti l’un l’altro, ed iniziano una relazione clandestina. Nel mentre, Tom e Jay, hanno una disputa amorosa in cui Daisy chiarisce di preferire il marito all’amante. Tradimenti, amanti e intrighi in una storia che si svolge fra le lussuose feste dei ruggenti anni ’20.

Emma e Rodolphe, Madame Bovary di Gustave Flaubert

L’amore che consuma e la noia di una relazione statica e senza stimoli: Emma Bovary è una donna inquieta imbrigliata nella monotonia di un matrimonio senza amore. Questa condizione la spinge alla ricerca di momenti di soddisfazione altrove. Numerose le sue relazioni extraconiugali: prima con Leòn per poi imbattersi in Rodolphe. Ciò conduce Emma a pensare di abbandonare matrimonio; tuttavia, il giovane, la abbandona prima. Un romanzo che scandaglia i malesseri di una donna, la depressione, la passione, il romanticismo e l’abbandono.

Letteratura e San Valentino: storie d’amore fra scrittori famosi

Dopo i libri che hanno fatto sognare generazioni di lettori, ecco le storie d’amore più famose fra i cultori della letteratura, gli scrittori. Storie romantiche e passionali che, in certi casi, hanno appassionato tanto quanto le opere scritte. Quali sono i volti noti della letteratura che, nella realtà, hanno fatto sognare?

  • Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio: la Divina e il Vate, sono coloro che, per eccellenza, aprono l’elenco delle coppie più amate della letteratura. La passione legava i due amanti in modo indescrivibile, tuttavia, la Duse, soffriva i tradimenti del Vate. La propensione all’infedeltà di D’Annunzio è nota; per questo, il poeta rispondeva:

”Tu sei, e sarai sempre il mio incantesimo solare e hai fatto sboccare nella mia anima fiumi di poesia. Ma io sono un uomo di disordine, e voglio rimanere tale perché il mio stile è di non contrariare mai la mia natura. Che a volte è fatta di salotti, battute di caccia e corteggiamenti alacri di donne disponibili ”.

  • Alberto Moravia ed Elsa Morante: altri nomi immancabili nell’elenco letteratura e San Valentino riguardante gli amori letterari. Alberto Moravia sposa, nel 1942, la Morante, una tra le autrici più importanti del dopoguerra. Tuttavia, i due si separano nel 1962. Successivamente, si unisce a Dacia Maraini, anche lei scrittrice appartenente alla generazione degli anni ’30.
  • Dino Campana e Sibilla Aleramo: anche la scrittrice di Una donna si unì a due colleghi: in primis Dino Campana. Una storia d’amore tormentata, da un lato, per via delle differenze caratteriali: dinamica e solare lei, schivo e introverso lui; dall’altro per via dei problemi mentali che attanagliavano lo scrittore. Di loro restano i numerosi scambi epistolari che, fortunatamente, non sono andata perduti. Un altro flirt pare sia quello della scrittrice con il poeta Vincenzo Cardarelli: storia d’amore fugace, per via della fragilità di lui.
  • Cesare Pavese e Bianca Garufi: Cesare era il consulente della Garufi, nota scrittrice della sede romana di Einaudi. Non era un amore corrisposto da parte di Bianca: ma una relazione basata sul principio di attrazione-repulsione dovuto, probabilmente, alla diversità delle loro personalità e alla loro natura poco incline alle relazioni.
Letteratura e San Valentino - Photo Credits: robedamamma.it
Letteratura e San Valentino – Photo Credits: robedamamma.it
  • Paul Verlaine e Arthur Rimbaud: nell’elenco degli amori letterari in questo elenco dedicata lla letteratura per San Valentino, non potevano non figurare i due poeti maledetti. Un amore intimo e struggente che poco si curava di mostrarsi al pubblico. Passione sfolgorante fino a quando Verlaine decide di far ritorno dalla moglie, minacciando di uccidersi se quest’ultima non lo avesse riaccolto. Rimbaud, spaventato, lo raggiunge a Bruxelles; tuttavia Verlaine, fuori di sé, lo ferisce al polso con due colpi di pistola. Il poeta lo fa arrestare per poi ritirare la denuncia. Successivamente, Verlaine verrà condannato e morirà di stenti, mentre Rimbaud tornerà alla sua casa natale.
  • Jean Paul Sartre e Simone De Beauvoir: l’amore filosofico, intellettuale e indissolubile. Probabilmente, la storia d’amore anticonvenzionale per eccellenza nel panorama letterario. I due non si sposarono mai né convissero, stipulando un tacito accordo contro l’istituzione del matrimonio borghese; definirono il loro amore come sentimento ”necessario”, mescolato ad altri amori di transizione, amici e amanti. Un legame che durò tutta la vita e anche oltre: i loro corpi, infatti, riposano insieme nel cimitero di Montparnasse a Parigi.

Stella Grillo

Foto in copertina: Letteratura e San Valentino: Photo Credits:lalettricecontrocorrente.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA