Musica

Ligabue torna a esibirsi all’Arena di Verona con tre concerti a settembre

A 9 anni di distanza dal suo ultimo concerto all’Arena di Verona, il 27, 29 e 30 settembre Luciano Ligabue torna live in uno dei luoghi simbolo della musica italiana.

Ligabue, che in Italia nel 2022 si esibirà solo a Campovolo e all’Arena, è un grande evento per Verona. Va ad impreziosire il calendario del live, già straordinario per importanza e ricchezza di appuntamenti nazionali e internazionali. In un anno di rinascita dei concerti, Ligabue ci aiuterà a centrare l’obiettivo record di mezzo milione di spettatori all’Arena, grazie al coinvolgimento di spettatori di tutte le età e con il fine prioritario di portare lavoro alle attività produttive veronesi.

Gianmarco Mazzi, AD di Arena di Verona Srl

Cresce intanto l’attesa per “30 anni in un (nuovo) giorno”, l’evento in data unica che il 4 giugno inaugurerà la RCF Arena di Reggio Emilia (Campovolo). “30 anni in un (nuovo) giorno”, evento già da tempo sold out con oltre 100.000 biglietti venduti, inaugurerà questo spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali.

Ad ottobre poi Ligabue sarà protagonista di quattro concerti nelle principali città europee. Ecco le date: 26 ottobre al Razzmatazz di Barcellona (recupero del 20 maggio), 28 ottobre al Cirque Royal di Bruxelles (recupero del 25 maggio), 30 ottobre al Bataclan di Parigi (recupero del 26 maggio), 31 ottobre al 02 Shepherd’s Bush Empire di Londra (recupero del 22 maggio).

Segui Metropolitan Magazine anche su Google News!

Back to top button