Motomondiale

L’indonesia riospiterà la MotoGP, si attende l’omologazione della pista

L'indonesia riospiterà la MotoGP
Il Mandalika International Street Circuit visto dall’alto – Photo Credit: MotoGP.com

Ad appena 23 anni di distanza dall’ultimo Gran Premio, l’Indonesia riospiterà, molto probabilmente, la MotoGP. Per ora sul calendario ufficiale il nome del circuito è affiancato dalla dicitura “soggetto ad omologazione” ma sul Mandalika International Street Circuit l’entusiasmo è già alle stelle.

Una location unica

Di certo ai piloti non dispiacerà fare tappa in uno degli angoli più belli del pianeta. Posizionato tra l’isola di Bali e quella di Nusa Tenggara Occidentale il circuito di Mandalika è sito proprio in uno degli arcipelaghi più noti del sud-est asiatico. Un vero e proprio paradiso terrestre, dove approderanno già dal prossimo anno, salvo problematiche relative all’omologazione della pista, i piloti del circus della MotoGP. Se vi chiedessero di lavorare per una settimana nell’arcipelago Lombok in West Nusa Tenggara, cosa rispondereste?

L'indonesia riospiterà la MotoGP
Una delle spiagge dell’isola di Lombok, Indonesia – Photo Credit: Indonesia.travel

Manca ancora l’omologazione

Come già anticipato, la Dorna ha dato la possibilità all’ente pubblico ITDC (Indonesia Tourism Development Corporation) di creare le infrastrutture per un possibile approdo della MotoGP, ma ora spetta agli indonesiani creare un’infrastruttura in regola con tutte le rigide norme legate alla sicurezza. Il CEO dell’indonesian GP, Ricky Baheramsjah, ha inoltre ringraziato Carmelo Ezpeleta, AD Dorna Sports, della grande opportunità offertagli e di come ha saputo gestire questo particolare anno:

“Siamo lieti di essere arrivati a questo punto del nostro viaggio e desideriamo ringraziare i numerosi azionisti impegnati nella costruzione e nella preparazione operativa della sede nonché delle infrastrutture al di fuori del Mandalika Circuit che si stanno sviluppando per sostenere questo evento. Ci congratuliamo inoltre con Dorna per l’eccezionale stagione 2020 con tutte le sfide che hanno dovuto superare e li ringraziamo per la fiducia che hanno riposto in noi. Dobbiamo concentrarci ora sulla costruzione e sperare che la pandemia termini presto così che i tifosi locali e internazionali possano assistere all’evento”.

L'indonesia riospiterà la MotoGP
Carmelo Ezpeleta nella sede ITDC in indonesia – Photo Credit: MotoGP.com

Le parole di Ezpeleta

Reduce da un motomondiale davvero difficile da gestire, Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna, supporta in pieno il progetto condotto dalla MGPA (Mandalika Grand Prix Association):

“Riconosciamo l’immenso sforzo dei numerosi soggetti coinvolti in questo progetto e vogliamo estendere la nostra gratitudine al Presidente Jokowi e ai suoi Ministri per il loro impegno nel portare il motorsport internazionale nel 2021. Il loro continuo sostegno è fondamentale per realizzare un evento fantastico. Apprezziamo anche l’immenso sforzo che MGPA, sotto la guida di Ricky Baheramsjah, ha fatto finora e continueremo a sostenerli in qualsiasi modo negli anni a venire. Questa squadra e i suoi partner coinvolti nel motorsport hanno dimostrato di poter disputare un Gran Premio del Campionato del Mondo FIM MotoGP”.

L'indonesia riospiterà la MotoGP
Carmelo Ezpeleta durante l’incontro con il governo indonesiano – Photo Credit: MotoGP.com

Ancora molto lavoro da fare

Ovviamente il “saggio” Carmelo ha dato la carica giusta al governo Indonesiano senza fare però false promesse. Innanzitutto il circuito dovrà superare tutti i rigidi protocolli legati alla sicurezza: sia per quanto riguarda l’incolumità dei piloti in gara che la tutela del pubblico sugli spalti; ma ciò potrebbe non bastare.

“L’attenzione deve essere rivolta alla costruzione, all’omologazione e ai test, soprattutto perché si tratta di un circuito stradale nuovo di zecca. Come detto, è possibile che il calendario venga modificato e una volta che avremo un quadro più chiaro, e non appena sarà possibile pianificare un test, potremo iniziare a discutere una possibile data per il Gran Premio del 2021“.

Nonostante ciò Ezpeleta si dice speranzoso:

“Sono passati 23 anni dall’ultimo Gran Premio dell’Indonesia e siamo desiderosi di tornare il prima possibile. Abbiamo lavorato col team di MGPA negli ultimi 4 anni, hanno la nostra fiducia e il progetto ha il sostegno del Presidente dell’Indonesia che abbiamo incontrato nel marzo del 2019 nel suo Palazzo di Bogor”.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
?️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Andrea Perfetti

L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP L’indonesia riospiterà la MotoGP

Back to top button