Basket

L’Italia batte le Germania: grande esordio per il nostro Basket alle Olimpiadi

Adv

L’Italia del Basket batte la Germania nella partita d’esordio di queste Olimpiadi. Dopo un primo tempo deludente, complice una mancata attenzione difensiva azzurra e delle percentuali surreali tedesche dall’arco, l’Italia trova una grande reazione nel secondo tempo, trascinata soprattutto da Fontecchio (20 punti per lui) e Tonut (18). Per la Germania, invece, assoluto protagonista della gara è Lo, autore di 24 punti e miglior marcatore della gara.

Dopo 17 anni di attesa, l’Italia del basket si ripresenta alle Olimpiadi con una vittoria. E che vittoria: dopo aver sofferto per tre quarti contro una Germania infuocata da tre punti (14 triple a segno su 25 tentativi, poi 15/32 alla fine), gli azzurri cambiano marcia in un ultimo quarto vinto per 24-10, chiudendo alla fine con un +10 fondamentale per giocarsi il passaggio del turno. Dopo un ottimo inizio, la Germania ha preso il comando delle operazioni con un parziale di 14-0 nel primo quarto ed è rimasta avanti praticamente fino a metà ultimo quarto, con un paio di sorpassi degli azzurri puntualmente ricacciati indietro dalle giocate di Maodo Lo (24 punti) e Isaac Bonga (13), i due migliori realizzatori per la Germania. Negli ultimi cinque minuti di gara però è stato un monologo azzurrodue triple in fila di Simone Fontecchio e Nicolò Melli hanno ribaltato la partita da -2 a +4 per l’Italia, poi di nuovo Melli ha segnato altri 4 punti intervallati da un super canestro di Danilo Gallinari nell’ultimo minuto di gioco. Il parziale finale di 12-0 degli azzurri è valso la vittoria, ma non ci sarebbero mai potuti arrivare senza i 20 punti di un chirurgico Fontecchio e i 18 di uno splendido Stefano Tonut, accompagnati dai 18 di Gallinari, i 13 di Melli e i 10 di Nico Mannion (in difficoltà per buona parte della partita dopo 7 punti iniziali). Fondamentali anche i minuti in difesa di Alessandro Pajola per rallentare Maodo Lo e gli 8 punti segnati da Riccardo Moraschini nel primo tempo quando l’attacco faticava a costruire qualcosa di buono. L’Italia tornerà in campo mercoledì 28 alle 10.20 italiane contro l’Australia e successivamente il 31 luglio alle 6.40 contro la Nigeria.

Adv
Adv
Adv
Back to top button