Calcio

Locatelli, la Juventus vuole il gioiello del Sassuolo: sul piatto anche Caviglia

Dopo il pirotecnico pareggio tra Sassuolo e Juventus, neroverdi e bianconeri si ritrovano sul banco del calciomercato a riscoprire vecchie sinergie che legano i due club. La partenza di Pjanic, con il conseguente arrivo di Arthur infatti, non colmano a pieno la necessità di ricoprire la lacuna di regista basso.

Locatelli, pronta l’offerta della Juventus: Caviglia nella trattativa?

Ruolo che Paratici avrebbe cucito per Manuel Locatelli. Secondo Tuttosport, il centrocampista classe 1998 di De Zerbi, arrivato dal Milan la scorsa stagione per 12,5 milioni, è un profilo interessante cresciuto esponenzialmente dal punto di vista tecnico e tattico. Sarebbe lui, infatti, la prima alternativa al sogno Jorginho. Un passaggio sicuramente delicato, considerando la difficoltà nel colmare un eventuale vuoto del genere (Sensi dovrebbe essere riscattato dall’Inter e Magnanelli non ha più le capacità di uno stacanovista). Nell’attesa che si delineino le cifre di tale affare, Locatelli potrebbe vestire bianconero, squadra cui ha segnato la sua prima rete in A, in cambio di Hans Nicolussi Caviglia che tanto piace al Sassuolo.

Manuel Locatelli (Getty Images)
Manuel Locatelli (Getty Images)

Il Sassuolo verso il Cagliari

Intanto De Zerbi prepara il match contro il Cagliari, tentando una corsa disperata ad un posto in Europa League. Gli unici cambi che effettuerebbe il tecnico ex Foggia, rispetto alla gara con la Juventus, sarebbero Haraslim e Traoré per Berardi e Magnanelli.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Carboni, Klavan; Mattiello, Nandez, Birsa, Rog, Lykogiannis; Simeone, João Pedro.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Djuricic; Haraslin, Traoré, Boga; Caputo.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button