13.8 C
Roma
Ottobre 21, 2020, mercoledì

Quando si ferma la locomotiva tedesca

- Advertisement -

Frenata del manifatturiero tedesco

Che la locomotiva tedesca abbia sempre trascinato l’economia dell’Eurozona è un dato di fatto. Non a caso, la misura canonica dei rendimenti dei titoli di stato è dato dallo Spread sul solido Bund. Quando però i dati evidenziano una frenata delle produzioni nella patria della Mercedes, della Bosch e (contrariamente a quanto si possa pensare) della Montblanc qualche quesito riguardo al nostro modo di gestire l’Economia andrebbe posto. Forse che il canonico metodo di gestione di pubblico e privato vada totalmente ridiscusso?
Non sono passati dieci anni dallo scoppio della crisi dei debiti sovrani e di nuovo l’Eurozona sembra entrare in recessione. Certo, la politica dei dazi americani e il recente crollo della borsa argentina sono indicatori di frenata della produzione mondiale, ma la nostra economia dovrebbe essere in grado di reggere il colpo, almeno per conoscenze acquisite.

La situazione in Italia

Se si ferma la locomotiva tedesca, è facile immaginare cosa accadrà al settore produttivo italiana, da anni ultimo vagone del carro relativamente alla crescita. Il tutto, con lo spettro dell’aumento dell’IVA alle porte, che si rende più pesante giorno dopo giorno, Tristo Mietitore dei consumi. L’effetto psicologico ha già iniziato a svolgere un ruolo chiave, in attesa dei suoi risvolti reali sulla nostra economia.
Se davvero è nostra intenzione cercare di uscire dalla crisi, è forse il momento di cambiare il nostro approccio, sia all’apparato fiscale sia all’apparato di gestione privata delle aziende. Dopo le crisi del 2008 e del 2011, molte piccole imprese sono scomparse; con loro i valori ad essere legate, nonché la differenziazione dei prodotti che facevano parte del nostro patrimonio produttivo. Una loro rinascita, soprattutto in questo momento, potrebbe significare una ripresa della forza di mercato del Paese.

Continuando di questo passo, invece, uno schianto del nostro vagone contro la locomotiva tedesca in frenata è inevitabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Wrestlemania 37 : i piani per lo show

Gli ultimi rumors vedono i McMahon intenzionati a mettere in scena a Wrestlemania 37 una serie di match memorabili e un cambio di location

Sinner domina a Colonia, fuori Caruso e Nardi ad Anversa

Primo turno agevole per Jannik Sinner, che oggi si è sbarazzato di James Duckworth col punteggio di...

F1, Toto Wolff e la mala pubblicità delle PU

Secondo Toto Wolff la Formula 1 non sta pubblicizzando al meglio la tecnologia che sta dietro alle PU moderne.
- Advertisement -

Ultime News

Ora solare 2020: quando torna e quando sarà abolita

Fra pochi giorni passeremo da quella legale all' ora solare 2020, il cambiamento dell'orario che prevede lo...

Campania, da venerdì 23 ottobre coprifuoco alle 23

Campania, da venerdì 23 ottobre coprifuoco alle 23: "Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco, il...

Gran Bretagna, ubriaco nel sottomarino il responsabile dei missili nucleari

La grandiosa HMS Vigilant era già stata rinominata nel 2017 HMS Sex and Cocaine; ora, il responsabile dei missili nucleari del sottomarino...

Conte chiama Fedez e Ferragni in campo contro il coronavirus

Il noto cantante ed influencer Fedez sarebbe stato chiamato da Conte per un campagna di sensibilizzazione dei giovani sull'uso della mascherina. Anzi...

Lombardia: coprifuoco dalle 23 alle 5, centri commerciali chiusi nel weekend

Il dilagare del Covid-19 tra la popolazione ha costretto i vertici lombardi ad attuare misure più stringenti.
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android