Le cause del decesso non sono state ancora rese note, i giornali locali hanno solo diffuso una nota in cui si spiega che Logan Williams è “morto improvvisamente”.

Logan Williams, l’interprete di Barry Allen nella serie The Flash, ci ha lasciato improvvisamente

Logan Williams era nato a Vancouver, e aveva debuttato nella recitazione a dieci anni nel film Color of Rain. Williams lo abbiamo visto in ben otto episodi della prima e della seconda stagione di The Flash,l’ultima volta era apparso in un episodio della seconda stagione intitolato The Man Who Saved Central City, e in show come Supernatural, The Whispers e When Calls the Heart.

Grant Gustin, collega nella serie The Flash, ha pubblicato una commovente dedica con una foto direttamente dal set e un messaggio:

Ho appreso la devastante notizia della morte improvvisa di Logan Williams. Questa foto è stata scattata all’inizio delle riprese dell’episodio pilota di The Flash nel 2014.

Sono rimasto molto colpito non solo dal talento di Logan ma anche dalla sua professionalità sul set. I miei pensieri e le mie preghiere saranno con lui e la sua famiglia durante quello che sono sicuro sarà un momento difficile in modi inimmaginabili per loro.

Tenete Logan e la sua famiglia nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere durante quello che rimane un momento strano e difficile per tutti noi. Mando a tutti un messaggio d’amore.

La madre, Marlyse Williams, ha dichiarato di essere al momento devastata dal dolore della morte del figlio e di non poter neanche riabbracciare i suoi genitori, che hanno perso il loro unico nipote, a causa delle ristrette misure di distanziamento sociale che vengono applicate in Canada per arginare il coronavirus

© RIPRODUZIONE RISERVATA