Approfondimenti

L’olio di cannabis o CBD oil: proprietà, benefici e differenza con l’olio di canapa

Adv

L’olio di cannabis (o olio di CBD o CBD oil) è un prodotto che oggi troviamo facilmente in commercio, in farmacia, erboristeria ma anche online. A volte viene confuso con l’olio di canapa (un prodotto diverso, anche dal punto di vista legale) che, per via della sua origine, non gode di particolare fama tra i consumatori.

Tuttavia, l’olio di cannabis Eusphera si distingue dagli altri olii derivati dalla Cannabis per molti aspetti, a partire dall’estrazione fino alla sua composizione chimica che ne rende legale l’uso. Inoltre, ha numerose proprietà e benefici per il nostro organismo, pertanto può essere utilizzato per alleviare diverse patologie.

La differenza sostanziale sta nella mancanza di THC, la principale sostanza presente nella Cannabis responsabile dell’effetto psicoropo e che può creare dipendenza. Ma approfondiamo meglio l’argomento.

Cos’è l’olio di cannabis

L’olio di cannabis è un prodotto derivato dalla pianta Cananbis sativa, la quale contiene in partenza concentrazioni elevate sia di THC sia di cannabidiolo (detto anche CBD). Sebbene entrambi questi principi attivi interagiscano con molti recettori espressi nel nostro sistema nervoso centrale, c’è una netta e importante differenza tra le due sostanze: il THC ha effetto psicotropo (quello tipico, per intenderci, delle sostanze stupefacenti,) mentre il CBD non ha alcun effetto psicotropo e interagendo perlopiù con recettori di tipo diverso mostra molte proprietà ed effetti benefici.

Questa introduzione è molto importante perchè il l’olio di Cannabis è THC-free, utilizzabile sia a livello locale – quindi direttamente sulla pelle nelle zone interessate – o può essere assunto via orale.

Differenza tra olio di Cannabis e olio di canapa

Spesso i due prodotti vengono confusi ma hanno delle differenze sostanziali.

L’olio di Cannabis viene estratto dalle foglie della Cannabis, dagli steli e fiori che contengono un’elevata concentrazione di cannabidiolo, ma sono privi di THC. I l prodotto che ne risulta quindi, è assolutamente legale e sicuro da usare.

L’olio di canapa è un altro tipo di olio che deriva dalla spremitura e lavorazione dei semi della Cannabis. A differenza del cugino, è privo di cannabidiolo ma ricco di altri principi attivi come Omega-3 e Omega-6, grassi trigliceridi, fitosteroidi e vitamina E. Bisogna segnalare però la presenza di basse concentrazioni di THC, talmente esigue da non creare nessuna forma di dipendenza e dunque legale.

Quali sono le proprietà dell’olio di cannabis

L’olio di Cannabis è un prodotto totalmente naturale dalle tantissime proprietà e benefici. Il CBD in esso contenuto, infatti, è:

  • anti-infiammatorio;
  • antidepressivo;
  • un potente anti-ossidante
  • un ansiolitico, pertanto aiuta a combattere lo stress;
  • un antispasmodico e antidolorifico (agisce anche su mal di testa, dolori addominali e traumi di piccola entità);
  • anticonvulsivante, ovvero aiuta a calmare le convulsioni e dunque è un valido alleato nel trattamento dell’epilessia e sintomi simili;
  • immunomodulatore, sostiene quindi le funzioni del sistema immunitario.

Questi solo solo alcuni dei vantaggi dell’olio di cannabis, ma i suoi benefici sono molteplici tra cui l’azione analgesica e di antidolorifico che trova uso anche nelle terapie per i malati di artrosi e sclerosi multipla.

L’olio di cannabis potrebbe rivelarsi, quindi, un valido alleato in campo medico ma prima dell’assunzione del prodotto, è buona norma parlarne con il proprio medico di base che saprà consigliarvi, in base alla sua diagnosi, quale sia la giusta terapia da seguire.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.

Related Articles

Back to top button