Esteri

Londra, incendio alla stazione della metro London Bridge

Un incendio vicino al London Bridge ha bloccato il traffico della metropolitana e dei treni, provocando l’evacuazione degli edifici circostanti. Le fiamme sono divampate questa mattina da sotto un arco della linea ferroviaria, riempendo l’intera zona di alte colonne di fumo, visibili da chilometri di distanza. Più di settanta vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere il rogo, ma intanto i trasporti sono stati fermati e la popolazione è stata pregata di allontanarsi come misura precauzionale.

Il rogo, scoppiato sotto un ponte ferroviario tra le stazioni di London Bridge Waterloo East, si è allargato a un parcheggio dove — secondo i vigili del fuoco – due auto elettriche hanno preso fuoco.

L’incendio sta producendo dense nuvole di fumo nero, e le autorità — secondo quanto riportato dall’agenzia Reuters — chiedono a «chiunque viva o lavori in zona di tenere porte e finestre chiuse». Una settantina i vigili del fuoco in azione.

La circolazione dei treni e della metropolitana nell’area è al momento bloccata, le due stazioni sono state chiuse, e alcuni edifici sono stati evacuati.

Secondo quanto inizialmente riportato dalla Bbc, i roghi sarebbero stati due — il primo, più vasto, su Union Street; l’altro, più circoscritto, alla stazione di London Bridge. La London Fire Brigade ha però poi precisato che non ci sono incendi alla stazione London Bridge, e il fumo deriva da un solo rogo, quello a Southwark.

Back to top button