Games

Lorenzo il Magnifico: un gdt anche digitale

Il gioco Lorenzo il magnifico, di origine tutta italiana ci metterà nei panni di potenti famiglie. Il nostro compito sarà quello di accumulare nuove ricchezze. Ambientato nel rinascimento affronteremo diversi avversari che saranno controllati o da dei bot o da altri giocatori! Riusciremo a sbaragliare le famiglie avversarie? Scopriamo questo gioco insieme.

Lorenzo il Magnifico: dove tutto ha inizio

Nel 2019 la Cranio prese una decisione: creare un kickstarter per finanziare la versione digitale di Lorenzo il magnifico.

Lorenzo il magnifico
Campagna Kickstarter del gioco – photo credit: kickstarter

Campagna andata a dir poco bene! L’obiettivo prefissato era di 2000 euro ma grazie a 2154 donatori sono riusciti a superarlo di gran lunga, raggiungendo una quota di 49000 euro! Un grande risultato che ci fa capire quanto sia stata desiderata questa versione di gioco.

Lorenzo il Magnifico: le principali differenze dal digitale al fisico

Il gioco è identico alla versione fisica ma ovviamente ha delle differenze che difficilmente potremo trovare in un qualsivoglia gdt in versione fisica! Andiamo ad analizzarle insieme.

  • Tutorial: leggere e rileggere il regolamento nel formato cartaceo è molto utile e comodo. In qualsiasi momento della partita possiamo andare a verificare una regola o una meccanica che poco ricordiamo. Nei giochi digitali, proprio come questo invece troviamo il “tutorial”. Una meccanica che ci introduce e spiega il gioco passo per passo. Diciamo che è abbastanza a gusto personale, c’è chi preferisce imparare attraverso un tutorial (fatto molto bene per quanto riguarda Lorenzo il magnifico) chi invece preferisce il più classico manuale.
  • Bot: molti potranno chiedersi cosa sono i bot ma la risposta è molto semplice! Sono semplicemente avversarsi virtuali, controllati dall’IA (intelligenza artificiale). Infatti è presente anche una modalità in giocatore singolo, dove potremo, con diversi livelli di difficoltà affrontare diversi avversari che simuleranno dei giocatori in carne ed ossa.
Lorenzo il magnifico
Preparazione di una partita coi bot – photo credit: Steam

Lorenzo il Magnifico: considerazioni

Si presenta molto fluido e divertente! Una delle varie note positive è l’accessibilità. Ha dei requisiti molto bassi per cui, anche chi non è avvezzo alle nuove tecnologie e con computer molto vecchi potrà giocarci. I menu sono immediati, sarà molto semplice buttarsi nel vivo del gioco. L’unica pecca sono proprio i giocatori. Purtroppo online, sulla piattaforma di Steam vi si trovano pochi giocatori, pertanto, a meno di non organizzarsi con amici faticherete a scontrarvi con altri player. In ogni caso a noi è piaciuto molto, di questi tempi è un ottimo passatempo che ci regalerà delle ore molto divertenti sia da soli che in compagnia!

Seguiteci su:

Back to top button