Tennis

Lorenzo Musetti, impresa: Alcaraz ko in finale degli ATP Amburgo

La delusione per Matteo Berrettini e la festa di Lorenzo Musetti. Le due finali del tennis maschile italiano regalano un bottino positivo a metà in questa giornata storica che vedrà scendere in campo anche Lucia Bronzetti nella finale del WTA Palermo. Il giovane ragazzo ha vinto il suo primo torneo del circuito battendo nella finalissima degli ATP Amburgo un certo Carlos Alcaraz, la stella più luminosa della nuova generazione di tennisti che si sta affacciando in questi ultimi tempi. Una gioia infinita per l’azzurro che ha sovvertito i pronostici iniziali piegando la furia spagnola in terra tedesca. Adesso lo attende un futuro ancor più importante condito, soprattutto, dall’autostima che ovviamente salirà dopo aver alzato il trofeo al cielo teutonico.

Lorenzo Musetti show: Alcaraz si arrende

Musetti Parigi Bercy

Sì, Lorenzo! Una vittoria eccezionale, quella messa a referto dal giovane tennista italiano che sulla terra rossa di Amburgo si è sbarazzato, ovviamente a fatica vista la caratura del rivale, di Carlos Alcaraz. Partita durissima per Lorenzo Musetti che ha avuto sull’iberico al termine di un match dispendioso e di difficile risoluzione. L’erede di Rafa Nadal, così lo chiamano in patria, si è arreso al terzo set in virtù del punteggio finale di 6-4, 6-7 (6/8) 6-4. Una grande e bella affermazione che ha regalato all’italiano il primo mattoncino di valore della sua giovane carriera. È una giornata che, di certo, non dimenticherà mai.

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button