Louis Camilleri lascia la Ferrari, ecco il nuovo amministratore delegato

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Alla vigilia dell’ultimo GP di Formula 1, Louis Camilleri lascia il suo ruolo in Ferrari. Al suo posto dopo due anni di operato, John Elkann succederà a Camilleri come nuovo amministratore delegato ad interim.

Louis Camilleri divorzia con Ferrari, ecco le cause

Dopo la nomina inaspettata, avvenuta durante le qualifiche del GP di Germania 2018, la notizia di Louis Camilleri che abbandona il suo ruolo di AD in Ferrari lascia tutti sbigottiti e spiazzati. L’annuncio, che ha effetto immediato, vedrà John Elkann andare a ricoprire, ad interim, il posto lasciato vacante da Camilleri ritiratosi per “motivi personali”. Il nuovo AD Ferrari ha però comunicato che il consiglio interno è già al lavoro per trovare una figura che andrà a ricoprire il posto lasciato da Camilleri in Ferrari.

louis camilleri ferrari mattia binotto
Louis Camilleri e Mattia Binotto durante il GP d’Italia 2019 – Photo Credit: web

In questo ultimo periodo sono stati diversi i movimenti anomali in Ferrari che di certo non sono passati inosservati. Simone Resta è stato allontanato e mandato in Haas, abbandonando il ruolo di responsabile progetto telaio; Mattia Binotto salterà il GP di Abu Dhabi per “motivi di salute” ed ora la notizia dell’abbandono di Camilleri. Qualcosa bolle in pentola in casa Ferrari?

John Elkann su Louis Camilleri, ex AD Ferrari

Nel comunicato stampa rilasciato da Ferrari ecco le parole di John Elkann, nuovo AD Ferrari ad interim:

“Voglio esprimere i miei più sinceri ringraziamenti a Louis per aver ricoperto con grande dedizione il ruolo da Amministratore Delegato dal 2018 e come membro del nostro Consiglio di Amministrazione dal 2015. La sua passione per la Ferrari non ha conosciuto limiti e sotto la sua leadership l’azienda ha ulteriormente affermato la propria posizione come una delle aziende migliori al mondo, capitalizzando il suo patrimonio davvero unico e la sua infallibile ricerca dell’eccellenza. Auguriamo a lui e alla sua famiglia un lungo e felice pensionamento”.

Il comunicato si conclude con le parole di Louis Camilleri:

“La Ferrari è stata una parte della mia vita e ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato è stato un grande privilegio. La mia ammirazione per gli straordinari uomini e donne che lavorano a Maranello e per la passione e la dedizione che impiegano in ogni cosa che fanno non conosce limiti. Sono orgoglioso dei numerosi traguardi che l’azienda ha raggiunto a partire dal 2018 e so che gli anni migliori della Ferrari devono ancora arrivare”.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Raffaello Caruso