18.1 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Luca Barbarossa, un cantautore per il popolo

- Advertisement -

Luca Barbarossa è un cantautore romano pop rock che ha iniziato la sua carriera negli anni Ottanta.

Notato da Gianni Ravera, Luca ha partecipato al Festival di Castrocaro con il brano Sarà l’età.
Dopo aver ottenuto la vittoria è iniziata la vera carriera del cantautore. Barbarossa firmò infatti il suo primo contratto discografico e partecipò al Festival di Sanremo l’anno seguente.
Il brano con cui si è presentato è Roma spogliata, che si classificò al quarto posto e riscosse un grande successo.

Luca Barbarossa, l’inizio di una carriera

A settembre uscì il suo primo e omonimo album, Luca Barbarossa, prodotto da Shel Shapiro.
Nel 1982 partecipò al disco per l’estate con il singolo La strada del sole, prodotto ancora da Shel Shapiro.
Tornò poi al Festival nel 1987 con Come dentro un film e dopo poco tempo ottenne Un disco per l’estate come miglior album e canzone, con Roberto.

Tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta la sua popolarità aumentò.
Partecipò nuovamente a Sanremo con L’amore rubato: una canzone che salì sul podio classificandosi al terzo posto.
L’amore rubato parla della violenza sulle donne e fu molto apprezzata dal pubblico e dalla critica. Anche Franca Rame e Dario Fo fecero i complimenti a Barbarossa per questa canzone così importante a livello sociale.

Foto Style – Luca Barbarossa vincitore di Sanremo 1992

Luca Barbarossa: finalmente vincitore di Sanremo

Dopo alcune esperienze di collaborazioni e concerti finalmente arrivò per Barbarossa il trionfo a Sanremo nel 1992 con Portami a ballare.
La canzone fa parte dell’album Cuore d’acciaio, anch’esso molto amato e ai primi posti nelle classifiche come il singolo sanremese.
Dopo una serie di altri album, come Le cose da salvare o Sotto lo stesso cielo, Luca si è dedicato anche ad un’altra sua passione oltre la musica, il teatro.

Nel 2018 è tornato sul palco dell’Ariston con Passame er sale, canzone romanesca presente nell’album Roma è de tutti. Il disco contiene MADUR (Morte Accidentale Di Un Romano) cantata con Alessandro Mannarino e l’omonima Roma è de tutti con Fiorella Mannoia.
Oggi Barbarossa è un artista di 60 anni compiuti il 15 aprile 2021 e che, in occasione di questo giorno speciale, ha deciso di raccogliere le sue storie e le sue carriere nel romanzo Non Perderti Niente. Insomma, un vero amante dell’arte in tutte le sue sfumature che non smette di sorprenderci mettendosi in gioco e regalandoci emozioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -