Motomondiale

Luca Marini: “Spero che potremo fare grandi cose con VR46”

Ha parlato Luca Marini, fratello di Valentino Rossi e pilota della nuova casa Mooney VR46 Racing Team. Ha appena concluso la stagione al diciannovesimo posto, senza però perdersi troppo d’animo. Il passaggio da Moto2, in cui con Kalex aveva ottenuto un ottimo secondo posto, a MotoGP è stato senza dubbio complicato. C’è stato qualche buon risultato, come il quinto posto raggiunto in Austria, ma si aspettano miglioramenti. Ne è certo Marini, che sa di poter fare meglio e che ne sarà in grado con la nuova moto. Il connubio RossiDucati non può che garantire successi su pista e, parlando a The-Race.com, il pilota italiano ha detto la sua sul prossimo futuro.

Le parole di Luca Marini

Luca Marini ha parlato a The-Race.com, partendo da quella che è stata la stagione appena trascorsa:

Penso che avrei potuto fare qualcosa in più, mi piacerebbe essere più veloce nelle corse. Ogni week-end è andata un po’ meglio. Nella parte centrale della stagione non ci sono state crescite, ma poi un secondo miglioramento“.

Poi si è soffermato sulla prossima annata e su un futuro che è sicuro sarà fruttuoso di successi:

Il nuovo progetto di VR46 Academy potrebbe essere grande e, con il supporto di Ducati, spero che potremo fare grandi cose. Più o meno l’obiettivo di questa stagione era quello che abbiamo fatto. Non mi aspettavo qualcosa di speciale, ma penso che il prossimo anno potremo fare qualcosa di grande“.

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Photo Credit: Twitter Page Sky Racing Team VR46

Back to top button