Cultura

Madre Teresa di Calcutta, una vita da missionaria per i poveri

110 anni fa nasceva Santa Madre Teresa di Calcutta. Era una missionaria che con la sua opera per i poveri cambiò il mondo intero segnando per sempre la storia del ventesimo secolo e non solo. Fu tra l’altro insignita nel 1979 del premio Nobel per la Pace. Fu santificata da papa Francesco nel 2016 dopo essere stata beatificata nel 2003

L’opera di Madre Teresa di Calcutta

“Quella notte aprii gli occhi sulla sofferenza e capii a fondo l’essenza della mia vocazione […] Sentivo che il Signore mi chiedeva di rinunciare alla vita tranquilla all’interno della mia congregazione religiosa per uscire nelle strade a servire i poveri. Era un ordine. Non era un suggerimento, un invito o una proposta”.

La storia di Madre Teresa di Calcutta

Con queste parole Madre Teresa di Calcutta raccontava il momento della sua chiamata spirituale che la spinse ad occuparsi dei “più poveri dei poveri”. Una missione che comportò nel 1950 la fondazione della congregazione delle Missionarie della carità a Calcutta. L’opera di questa missionaria ben presto, grazie al riconoscimento pontificio, travalicò i confini indiani fino ad arrivare in tutto il mondo.

Il discorso per il Nobel di Madre Teresa di Calcutta

La dignità di ogni persona

Durante la sua assistenza ai poveri la santa cercava di valorizzare la dignità di ogni individuo nonostante le condizioni estreme in cui si trovasse. In particolare si batteva fortemente contro l’emarginazione e l’isolamento sociale perchè, diceva, “essere rifiutati è la peggiore malattia che un essere umano possa provare”. La grande opera di questa santa venne riconosciuta già nel 1979 quando le fu assegnato il premio Nobel per la Pace. Negli anni seguenti la santa dovette fare i conti con le malattie che iniziarono a colpirla fino alla malaria che insieme ad alcuni problemi cardiaci la condusse alla morte il 5 settembre 1997. Madre Teresa di Calcutta fu dichiarata santa quasi vent’anni dopo da papa Francesco il 4 settembre 2016.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button