Gossip e Tv

Trovato il corpo di Maeve Kennedy, la maledizione continua

La nipote di Bob Kennedy, Maeve Kennedy, è stata ritrovata morta nelle acque della baia di Chesapeake, nel Maryland. Dopo cinque giorni dalla sua scomparsa, il corpo senza vita della 40enne è emerso. Maeve Kennedy Townsend McKean, era la nipote di Robert F. Kennedy e la figlia dell’ex governatore del Maryland, Kathleen Kennedy Townsend.

Il ritrovamento del corpo di Maeve Kennedy

Il corpo è stato ritrovato a circa sette metri di profondità. La donna aveva fatto perdere le sue tracce lo scorso giovedì pomeriggio insieme al figlio. Il bambino Gideon, di 8 anni però risulta essere ancora disperso. La Polizia dello stato ha diffuso la notizia ed in una nota così ha dichiarato:

Maeve Kennedy con tutta la famiglia ph credit: Web
Maeve Kennedy con tutta la famiglia ph credit: Web

Dopo giorni di ricerche che hanno visto coinvolti l’aviazione e la tecnologia sottomarina, le autorità hanno ritrovato la persona scomparsa, Maeve Kennedy Townsend McKean

I due erano usciti in canoa vicino alla casa di famiglia a Shady Side, a circa 25 miglia a sud di Annapolis. Sembra che la donna si sia allontanata in canoa col figlioletto per riprendere un pallone, così hanno dichiarato le autorità competenti intervenute nel luogo della tragedia. Purtroppo la forte corrente dell’acqua non ha permesso loro di recuperare la palla. Maeve Kennedy era una Dirigente alla Georgetown University Global Health Initiative, a Washington. Lascia quatto figli e il marito, David McKean un avvocato di diritto civile.

Le indagini preliminari delle autorità

Le indagine preliminari sull’accaduto, vengono svolte dalla Polizia locale coaudivata da l’Aviazione e dalla tecnologia sottomarina. Stando ad oggi il corpo del piccolo Gideon non è ancora stato ritrovato. Oggi verranno riprese le ricerche per il ritrovamento del figlio della vittima.

Maeve Kennedy con il figlio disperso ph credit: We
Maeve Kennedy con il figlio disperso ph credit: Web

Maeve Kennedy, l’ultima vittima della maledizione

Maeve era la nipote 40enne di Bob Kennedy il fratello del presidente Usa, John Fitzgerald Kennedy, ucciso nel 1963 in un attentato a Dallas, in Texas. Il fratello Robert, perse la vita in un omicidio cinque anni dopo nel ’68, la notte stessa in cui aveva vinto le primarie democratiche per le presidenziali. Anche  uno dei figli di John Fitzgerald, John, perse la vita tragicamente. Fu vittima di un incidente aereo di fronte alle coste di Martha’s Vineyard, nel Massachusetts. Nel 2011 un’altra morte prematura: quella di Kara, figlia di Edward Kennedy, stroncata da un infarto. Lo stesso anno si era suicidata la moglie di Robert Kennedy jr, Mary Richardson. Qualche mese fa era morta di overdose un’altra nipote di Robert Kennedy, Saoirse Hill, deceduta a 22 anni in seguito ad un mix letale di droga e farmaci. Molti dei membri del prestigioso clan hanno subìto morti premature e non naturali. Questa lunghissima serie di omicidi, incidenti e disgrazie ha portato alla credenza popolare che vede la Famiglia Kennedy soggetta ad una tremenda maledizione. Soprattutto per la frequenza e la violenza con cui queste sfortune si sono abbattute sulla famiglia, nel giro di pochi decenni. E come dargli torto?

Seguici su:

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button