Motomondiale

Marc Marquez su Valentino Rossi: “Ha fatto tanto per il motociclismo”

Un rapporto molto controverso che ha caratterizzato la MotoGP per diverso tempo. La storia tra Marc Marquez e Valentino Rossi era partita molto bene, con la cordialità varata tra i due. Questo sentimento di pace, però, non si è conservato per molto tempo: nel 2016 la convivialità si è frantumata alzando, sempre più, la tensione. Il picco negativo, elettrico, si consumò nella gara di Sepang, con il celeberrimo contatto tra i due che costò il titolo al Dottore. Un rapporto che lo stesso pesarese ha confermato teso: “Migliorare i rapporti con lui? Magari tra 20-30 anni…“, il tutto condito da una risata. Nelle ultime ore, invece, sull’argomento è tornato il pilota spagnolo di Honda.

Le parole di Marc Marquez su Valentino Rossi: “Avevo suoi poster in casa”

L’ammirazione verso di lui è per tutto quello che ha fatto per il motociclismo, non solo per i suoi titoli: è il pilota che ha mosso il pubblico più di ogni altri. In pista, ci ha insegnato tanto e non ho imbarazzo ad ammetterlo – ha detto Marc Marquez, pilota di Honda, ai microfoni del DAZN spagnolo – . Evidentemente avrei partecipato, una cosa non esclude l’altra. Con una persona ti puoi lasciare bene o male, però questo non cancella ciò che ha fatto, per meriti propri. Quando era bambino avevo i poster di due piloti, quello di Rossi e quello di Dani Pedrosa. In Spagna ci si divideva tra quelli che sostenevano Lorenzo e quelli per Pedrosa. Per me Dani era diverso e l’ho conosciuto da bambino, nel 2013. Mi ha insegnato tanto“.

Adv

Related Articles

Back to top button