LetteralMente Donna

Marilyn Monroe, un’icona pop della cultura mondiale

Continua il nostro viaggio nell’universo femminile di LetteralMente Donna. Nello scorso numero siamo stati in Italia e ci siamo occupati della regina del bon ton Colette Rosselli. Ora prendiamo il nostro aereo, sorvoliamo e l’Oceano e andiamo negli Stati Uniti. Oggi vogliamo parlavi di una delle icone della cultura mondiale che influenzato il cinema, la letteratura, la musica e la pittura con la sua bellezza e il suo fascino: Marilyn Monroe.

MariLyn Monroe, alla conquista del grande schermo


Norma Jeane Mortenson Baker conosciuta con il nome d’arte Marilyn Monroe, dopo un’infanzia ed un’adolescenza travagliata segnata dal passaggio in diverse case famiglia, comincia a conquistare il primo sospirato successo come modella. Poi negli anni 50′ entrò nel grande universo cinematografico diventandone ben presto una delle intramontabili dive. L’irresistibile bellezza di questa piccola grande donna unita al suo talento recitativo e musicale resero indimenticabili film come “Niagara” e “A qualcuno piace caldo”. Film segnati da alcune canzoni portate al successo dalla Monroe come “I wanna be loved by you”.

I wanna be loved by you, Marilyn Monroe

Un ‘icona senza tempo


La sua bellezza candida che in realtà nascondeva un’anima molto fragile, le leggende intorno alla sua vita sentimentale e la tragica fine riservatale dal destino hanno contributo a fare di Marilyn Monroe un’icona della cultura mondiale. Adulata come divinità Pop incarnazione del mito delle Pin-UP il fascino di questa donna a segnato, infatti, anche il mondo dell’arte e della cultura. Famosissima ad esempio è l’opera d’arte realizzata da Andy Warhol dal titolo “Twenty-five Colored Marilyns”. Si possono anche citare testi letterari sulla celebre attrice come la poesia “Marilyn Monroe” di Ernesto Cardenal e brani musicali come “The Jean Genie” di David Bowie. Sono opere che hanno contribuito a far entrare nell’immaginario collettivo una bellezza senza tempo. Un fascino che aveva segnato la sua epoca andando aldilà della rappresentazione cinematografica.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button