Musica

Marracash, disponibile il video del singolo “Dubbi” realizzato da Tarik Berber

Marracash oggi ha pubblicato un nuovo video, “DUBBI”, partendo dal brano estratto dal suo ultimo album certificato triplo platino “NOI, LORO, GLI ALTRI”. Per l’occasione, oggi a partire dalle ore 10 e fino alle ore 18, c/o Assab One (via Assab, 1) a Milano, sarà possibile vedere il videoclip animato realizzato da Tarik Berber e visitare la mostra (a cura di Collezione Ramo) che presenta una selezione dei 2500 disegni, ossia il fulcro della video animazione. 

Marracash il video del nuovo singolo “Dubbi” è opera di Tarik Berber

Questi lavori testimoniano il momento in cui l’idea entra nella realtà, l’intuizione di Berber mentre si sincronizza con il ritmo della canzone, ispirata dalle parole. Il risultato fa eco all’affermazione di Marracash“Da anni mi batto per nobilitare l’intrattenimento, per far capire che è intento artistico.” Con un grande tour in arrivo, che vede il King del Rap sul palco per 32 appuntamenti, tra grandi rassegne estive, i palasport italiani e l’Arena di Verona , e due album che lo hanno consacrato come uno degli artisti più importanti del panorama musicale italiano, MARRACASH continua a realizzare nuovi progetti e, questa volta, si affaccia anche al mondo dell’arte.

Con un successo di vendite senza precedenti nel rap italiano, il 12 luglio parte finalmente uno dei tour più attesi degli ultimi anni: MARRACASH è pronto a portare live sui palchi indoor e outdoor più importanti di tutta Italia i suoi grandi successi e, soprattutto, i suoi due ultimi album da record, “PERSONA” e “NOI, LORO, GLI ALTRI”. Si chiama “PERSONE TOUR”, quello organizzato da Friends & Partners che conta 17 appuntamenti nei palasport italiani , con ben 6 Forum già annunciati nella sua Milano (4 sono sold out) e 3 live al Palazzo dello Sport di Roma , 1 grande concerto nella maestosa Arena di Verona e 14 date outdoor nelle più grandi rassegne estive. Il ritorno live di Marracash è ormai alle porte e sono già 11 gli appuntamenti sold out.

Immagine di copertina – Ph © Andrea Bianchera

Back to top button