Gossip e Tv

Mary Austin, l’amore e fidanzata di Freddie Mercury: cosa fa oggi

Mary Austin è stata la donna più importante nella vita di Freddie Mercury, ma che fa oggi e come è continuata la sua vita?

Chi ama Freddie Mercury non può non conoscere il nome di Mary Austin. Da alcuni considerata un’arpia, da altri l’unico vero amore del frontman dei Queen, per anni la sua figura è stata molto controversa. Non si sapeva se fosse solo la segretaria di Freddie, la sua amante o solo una grande amica. Per anni i due sono stati insieme: dopo il loro incontro nella boutique dove lavorava quando aveva solo 19 anni, non si sono più separati. Anche quando lui le ha confidato di essere bisessuale («Non sei bisessuale, sei gay», fu la risposta della donna) hanno continuato a stare insieme. Nonostante la storia d’amore di Freddie Mercury con Jim Hutton e quella di Mary Austin con Piers Cameron, i due sono rimasti sempre insieme. Tanto che il leader dei Queen ha più volte ammesso di non aver mai amato nessuna come ha amato Mary. 

Mary Austin, la fidanzata di Freddie Mercury

Chi ha seguito, ascoltato e cantato le canzoni più iconiche del leggendario frontman dei Queen, forse non conosceva davvero gli aspetti più intimi legati alla sua vita privata, almeno fino al 2018 quando, l’uscita del film biografico Bohemian Rhapsody ha fatto luce sulla relazione tra il cantante e Mary Austin.

Lei, Mary, è stata l’amore della sua vita, la fidanzata storica con la quale ha condiviso i primi successi, le gioie, i dolori e le difficoltà. Interpretata da una splendida Lucy Boynton, la pellicola di Bryan Singer e Dexter Fletcherha portato alla ribalta la figura della donna che è sempre stata al fianco del cantante dei Queen.

E non si tratta di una narrazione romanzata, ma di una storia reale, quella dell’amore tra due ragazzi che hanno scelto di restare insieme tutta la vita, anche senza un anello al dito, anche dopo il coming out di Freddie Mercury. Anche dopo la morte del cantante.

Mary e Freddie

Nata a Londra nel 1951, Mary Austin incontra Freddie Mercury quando era solo Farrock Bulsara. Lei è una commessa in un negozio nella zona ovest di Londra, lui cerca si arrangia lavorando insieme a Roger Taylor presso il Kensington Market mentre coltiva il sogno di diventare cantante. Nel 1969 i due si incontrano e si scelgono senza immaginare che da quel momento sarebbero rimasti insieme tutta la vita.

Mary e Freddie erano amici, erano amanti ed erano complici. Lui non ha dubbi: è lei l’amore della sua vita, così dopo quattro anni di relazione Freddie le chiede di sposarlo. Lei dice di sì, anche se ufficialmente non si sposeranno mai. Intanto però, negli anni ’70 viene fondata la rock band che avrebbe dominato la scena musicale di quegli anni e che avrebbe formato generazione. Farrock Bulsara diventa Freddie Mercury, il frontman della band. L’uomo e la leggenda.

Mary e Freddie non si separano mai. Anche se le luci della ribalta sono fisse su di lui, anche se è sempre in giro per le tournée, torna sempre da lei, in quella casa calda e confortevole che hanno costruito da soli, giorno dopo giorno. Nel 1975 consacra il suo amore per l’eternità in quella canzone che ancora oggi risuona prepotentemente nella nostre case. Mary è una canzone dell’album A Night at the opera. Mary è Love of my life.

«La storia d’amore tra me e Mary Austin è finita in lacrime, ma ne è nato uno stretto legame, e si tratta di qualcosa che nessuno può portarci via. È fuori portata… Tutti i miei amanti mi chiedono perché mai non possano sostituirla, ma è semplicemente impossibile. La sola amica che ho è Mary e non ne voglio altre. Potrei avere tutti i problemi del mondo, ma avrei Mary, e questo me li farebbe superare. Per quanto mi riguarda è come se fosse mia moglie secondo la legge davvero, è proprio come un matrimonio. Crediamo l’uno nell’altra, e questo ci basta.

Ma che fine ha fatto Mary Austin? La donna vive nella casa di Kensington che Freddie Mercury le ha lasciato e sembra che subisca ogni giorno atti di vandalismo da parte di alcuni haters. Proprio per questo ha fatto rimuovere il memoriale dedicato al cantante che stava davanti all’abitazione, cosa che ha fatto infuriare fan e vicini di casa.

L’eredità di Freddie Mercury

Con la morte di Freddie Mercury, Mary Austin eredità metà del suo patrimonio mentre il resto viene diviso tra i membri della famiglia del cantante. A questo si aggiungono anche gli incassi ottenuti dopo l’uscita del film Bohemian Rhapsody che ammontano a circa 40 milioni di sterline.

Ma i soldi non fanno la felicità. E quella che per molti poteva sembrare una benedizione, o un colpo di fortuna, per Mary si trasforma in una maledizione. Freddie prima di morire si preoccupò ancora una volta per lei, temendo che quella eredità potesse diventare un problema. E aveva ragione. In un’intervista concessa al Daily Mail la donna ha dichiarato: “Oh Freddie, mi hai lasciato troppo e soprattutto troppe cose da affrontare. Ho temuto di non esserne all’altezza. Sono grata che l’abbia fatto, ma poi ho dovuto fare i conti con l’invidia e la gelosia ed è stato davvero molto doloroso“.

A lei anche il compito di conservare e poi spargere le ceneri dell’artista in un luogo segreto, che ancora oggi non è stato mai svelato.

Dopo la storia con Freddie, Mary si è sposata con Piers Cameron, con il quale ha avuto due figli e poi con Nicholas Holford, dal quale però ha divorziato nel 1998. Ma nel suo cuore, custodito con gelosia e protezione, c’è e sempre ci sarà il suo grande amore.

Adv

Related Articles

Back to top button