Cultura

MasterChef: puntata infuocata, rissa sfiorata nella brigata rossa e suspense sul finale

Adv
Adv

Fine della gara per Anna, è lei a dover lasciare la cucina di MasterChef. La nutrizionista, si è persa nella cottura del pane mediorientale (oggetto di sfida della puntata). Quello portato davanti ai giudici e ad Anissa Helou, ospite della puntata, è stato il peggiore.

Anna abbandona la cucina di Masterchef, l’esterna va alla squadra blu capitanata da Tracy

MasterChef ha voluto dedicare la puntata alle culture migranti.

Anna ha sbagliato la prova peccando un po’ di arroganza. Alla domanda: “Quale domanda vuoi fare ad Anissa?” ha risposto: “Nessuna, ho le idee chiare” rifiutando l’aiuto dell’ospite della puntata, esperta di cucina mediorientale.

Anna, dunque, è stata sconfitta dalla propria sicurezza, lasciando a Tracy il primo posto nella sfida. La cameriera veronese, con origini africane, è stata fatta capo della brigata blu, nell’esterna a Porto Piccolo. Un’esterna particolare, nella quale ai concorrenti è stato chiesto di cucinare con ingredienti di confine: lumache austriache, verdure e maiale sloveni, formaggi friulani, tartufo croato. Tracy ha scelto di fare una pasta fresca, poi la cheesecake. Ed è riuscita a far vincere la squadra blu.

Federico e Polone sfiorano la rissa nella brigata rossa

La vittoria dei blu non è stata schiacciante, ma tanto è bastato per non andare al pressure test. I giudici hanno accordato a Federico, capo della brigata rossa, la possibilità di salvare un componente della propria brigata.

 “A malincuore, salvo me stesso”, ha detto l’argentino, lasciando i propri compagni di squadra, compreso Polone con cui in esterna ha sfiorato la rissa, al Pressure Test. Nel giardino del castello di Miramare, i rossi, hanno dovuto cucinare un piatto tipico triestino. Cozze, secondo una ricetta ben precisa.

La ricetta ha messo in difficoltà Bruno e Christian: ma nessuno, ieri sera, si è dovuto togliere il grembiule. Chi, fra i due, sarà costretto a lasciare la cucina di MasterChef ? Lo scopriremo nella prossima puntata.

Segui Metropolitan Magazine su Facebook

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button