Tennis

Masters 1000 Montecarlo, doppietta azzurra! Sinner e Musetti agli ottavi

Due tennisti azzurri agli ottavi del Masters 1000 di Montecarlo: Jannik Sinner e Lorenzo Musetti hanno superato in due set rispettivamente Emil Ruusuvuori e Felix Auger-Aliassime e giocheranno per la prima volta in carriera il terzo turno del torneo monegasco.

Master 1000 Montecarlo: Sinner non ancora al meglio ma tanto basta per vincere

Il Sinner dei primi game è molto simile a quello visto lunedì contro Coric. L’altoatesino è molto falloso e non solo fatica a trovare il punto sul servizio di Ruusuvuori ma arranca anche al servizio. Dopo aver dovuto salvare una palla break nel secondo game, nel quarto regala malamente la battuta all’avversario con un doppio fallo. A parziale discolpa del ventenne di San Candido, sul Court des Princes il vento è parecchio fastidioso, anche per il finlandese, che come Sinner cade sui doppi falli e restituisce la battuta all’avversario. Un secondo scambio di break avviene poi tra il settimo e l’ottavo gioco, con Sinner che prima sembra alzare il livello del suo tennis, trovando un vantaggio che poi viene vanificato subito dopo.

Nel finale del set però gli errori di Ruusuvuori diventano troppi e Jannik non deve far altro che tenere alta la guardia e controllare i suoi colpi. Dopo un’ora di gioco il primo set è dell’azzurro che chiude sul 7-5. I problemi al servizio del finlandese continuano anche nel secondo set, e Sinner trova il vantaggio già nel terzo gioco. Nel game successivo si palesa di fronte l’altoatesino nuovamente il fantasma del contro-break, ma stavolta il numero due d’Italia è bravo a restare concentrato e tenere stretto il servizio. Se Sinner riesce a mantenere un buon livello di tennis, Ruusuvuori non riesce ancora a esprimersi al meglio e continua a sbagliare. Il turno di servizio perso nel nono game gli è fatale e permette a Jannik di centrare per la prima volta in carriera gli ottavi di finale del Masters 1000 di Montecarlo.

Impresa di un grande Musetti contro Auger-Aliassime

Grandissima vittoria quella di Lorenzo Musetti contro il numero nove del mondo Felix Auger-Aliassime. Il ventenne di Carrara questa volta ha unito alla solita spettacolarità anche tanta sostanza e capacità di gestire la partita. Il primo set si conclude con un 6-2 a favore di Musetti che sicuramente racchiude i meriti del tennista azzurro ma anche le responsabilità del canadese, per niente in partita nella prima frazione. Nella seconda Aliassime alza il livello del suo tennis, ma Lorenzo non si fa sorprendere e tiene testa all’avversario fino a un tie-break dominato 7-2 che gli regala i suoi primi ottavi di finale a Montecarlo. Qui affronterà Diego Schwartzman che nella giornata di oggi ha liquidato in due set Marton Fucsovics.

ENRICO RUGGERI

Photo Credit: via Twitter, @LorenzoAndreol04

Seguici su Metropolitan Sport

Back to top button