Beauty

Mastoplastica additiva e chirurgia, tutto quello che bisogna sapere

Molte persone non solo i VIP Si rivolgono alla chirurgia plastica e alla chirurgia estetica per migliorare il loro corpo e vedersi più belle o più belli. Questa è un qualcosa che qualcuno può criticare ma così è. 

Ognuno è libero nella propria vita di fare le sue scelte in maniera consapevole infischiandosene del giudizio altrui.Ormai sempre più donne ad esempio si informano sulla mastoplastica additiva e chirurgia. 

Infatti molte di loro che si approcciano a questa possibilità non sentono di avere un bel seno e se ne voglio concedere uno in modo da poter esprimere al meglio la loro femminilità.

E ormai la mastoplastica additiva e chirurgia da loro la possibilità di realizzare questo sogno.

Certamente non è facile fare questa scelta nel senso che si possono avere varie paure e bisogna vedere se queste paure saranno più forti della voglia invece di sentirsi bene con sé stesse anche a costo di andare contro il parere di persone care quali possono essere il marito, il fidanzato, i genitori, amici e amiche.

Quindi dobbiamo specificare che la mastoplastica additiva e chirurgia viene impiegata quindi per aumentare il volume del seno e anche in un certo senso per migliorarne la forma.

Sono vari i motivi per i quali si può pensare di fare questo intervento, dipenderà da motivo per il quale il seno ha un determinato problema  e cioè bisogna vedere se è un seno piccolo in partenza e quindi poco sviluppato oppure se con l’andare del tempo dopo magari le gravidanze e altre questioni si è  semplicemente ridotto  il volume perché si è   rilassato.

Non bisogna sforzarsi dopo l’operazione

Chiaramente quando una donna decide di approcciarsi alla mastoplastica additiva e chirurgia dovrà trovare il chirurgo e la clinica che la segue nel migliore dei modi e che la rassicurano in tutto e per tutto.

 Infatti il medico in questione prima dell’operazione dovrà avere un colloquio con la paziente e spiegargli un po’ di cose che hanno a che vedere con  tutte le fasi dell’operazione 

In più dovrà  una serie di misurazioni del seno, del torace oltre fatto che dovrà fare degli esami di laboratorio prima dell’intervento per accertarsi che la persona sta bene.

Due esempi su tutti una radiografia al torace e un elettrocardiogramma.

 Oltre al fatto che il chirurgo stesso prima di far approcciare le persone alla mastoplastica additiva e chirurgia plastica  dovrà anche illustrare, tramite il foglio del consenso informato, tutti i rischi collegati all’operazione.

La mastoplastica additiva e chirurgica potrà essere effettuata in anestesia generale oppure in anestesia locale con una forte sedazione.  Sono varie le  tecniche che potrebbero essere usate e  dipenderà appunto dal chirurgo che si è scelto.

 Se l’operazione è stata effettuata in anestesia locale al paziente potrà tornare a casa il giorno stesso e dovrà seguire tutte le indicazioni del suo chirurgo, potrà  fare sport dopo solo un po’ di tempo soprattutto dovrà evitare  sport pesanti, e quindi in poche parole dovrà  riposare  e  evitando di sforzarsi troppo dopo l’operazione.

Back to top button