Tennis

Matteo Berrettini, clamoroso: positivo al Covid-19, addio a Wimbledon

Doveva essere il giorno della riscossa del tennis italiano dopo la giornata, onestamente negativa nel numero di qualificati, di ieri sul manto erboso di Wimbledon 2022. La 24 ore di oggi, però, si è aperta con un annuncio clamoroso che ha devastato gli orizzonti della racchetta nostrano nel torneo anglosassone in corso di svolgimento. Matteo Berrettini alza bandiera bianca e salterà la manifestazione che lo scorso anno lo vide arrivare alla finalissima, poi persa contro Novak Djokovic. Il tennista romano ha contratto il Covid-19 e ha annunciato, quindi, il suo forfait dalle gare in bianco.

Matteo Berrettini ha il Covid-19: niente Wimbledon 2022

Matteo Berrettini, l'ex fidanzata è Lavinia Lancellotti

Matteo Berrettini era uno dei favoriti alla vittoria finale di Wimbledon 2022. Il finalista dello scorso anno, non a caso, si era avvicinato in modo estremamente positivo al grande appuntamento dello Slam, ospitato dall’Inghilterra, vincendo gli ATP Stoccarda e difendendo il titolo degli ATP Queen’s. Il destino, però, ci ha messo lo zampino escludendo, causa Coronavirus, il miglior tennista italiano del momento. L’annuncio è arrivato direttamente dall’account Instagram del romano che a malincuore ha ufficializzato il suo addio al torneo anglosassone. Ecco il commento dell’atleta italiano con le righe apparse sul suo social:

“Ho il cuore spezzato nell’annunciare che devo ritirarmi da Wimbledon a causa del risultato positivo del test COVID-19. Ho avuto sintomi influenzali e sono stato in isolamento negli ultimi giorni. Nonostante i sintomi non siano gravi, ho deciso che era importante fare un altro test questa mattina per proteggere la salute e la sicurezza dei miei compagni concorrenti e di tutti gli altri coinvolti nel torneo. Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest’anno, ma tornerò più forte. Grazie per il sostegno”

Seguici su Google News

Back to top button