Gossip e TV

Max Pezzali e il figlio Hilo: “Mi sono sempre sforzato di essere un padre amico”

Adv

Oggi, sabato 3 aprile, il cantante sarà ospite nella trasmissione di Silvia Toffanin. Durante la sua apparizione racconterà tante curiosità relative al suo libro “Max90 – La mia storia“. Max Pezzali ha spiegato che gli anni Novanta sono stati un decennio formidabile per la sua vita privata e professionale. Anni che ha vissuto intensamente grazie soprattutto al successo degli 883 che con le loro canzoni hanno praticamente segnato quell’epoca.

Un trionfo, certo, ma non sono mancati i momenti difficili. Max Pezzali ha ammesso che nonostante la popolarità il suo rapporto con le ragazze non è stato sempre così facile. Queste le parole del cantautore:

“Ho una collezione di ‘due di picche’ invidiabile. Chi non è fisicamente attraente non arriva immediatamente. Ho imparato la tecnica dell’affabulazione: dove non arrivi con l’aspetto fisico, puoi sopperire con la simpatia e l’intelligenza”

La carriera dell’artista è molto conosciuta, ma la sua vita privata è ancora oscura a molti. Forse non tutti sanno che il cantante ha un figlio: Hilo. Proprio lui è apparso in alcuni video musicale e i due sembrano avere un rapporto speciale. Hilo è nato nel 2008 dalla relazione tra Max e Martina Marinucci.

Il contatto fisico è fondamentale nella vita privata di Max. Il 53enne ha dichiarato che prova a non mettere barriere nel suo legame con Hilo. Non solo: Pezzali ha confidato che per lui il figlio resta “il suo bambino” anche se sta crescendo e presto diventerà un uomo.

Max Pezzali e il rapporto con il figlio Hilo

Nonostante il matrimonio tra i due sia naufragato, padre e figlio sono legatissimi. “Da quando me lo sono trovato in mano il mondo come lo conoscevo è cambiato“, ha dichiarato l’artista durante un’intervista. A chi gli chiede che tipo di pare sia, Max Pezzali risponde così:

“Mi sono sempre sforzato di essere un padre amico, ma capace di avere quell’autorevolezza e quella fermezza che il mio ruolo mi impone. Ma preferisco, senza dubbio, parlare e interagire con mio figlio piuttosto che con i miei coetanei. Con lui rivivo, in formato 2.0, gli anni della mia infanzia. E poi mio figlio è simpaticissimo“. Parole che hanno scaldato il cuore dei lettori e dei suoi fan. Genitore e figlio sembrano proprio avere un rapporto solido e molto stretto.

Adv
Adv
Adv
Back to top button