Formula 1

Max Verstappen prima del GP Arabia Saudita: “Abbiamo capito che…”

Un esordio disastroso per la Red Bull con Max Verstappen e Sergio Perez che sono stati costretti, negli ultimi giri del primo appuntamento stagione della Formula 1 2022, a ritirarsi prima di tagliare il traguardo della bandiera a scacchi. Una situazione paradossale per il campione del mondo in carica che dovrà suonare la riscossa in quel di Jeddah per rimettere in riga i rivali di Mercedes e Ferrari.

Le parole di Max Verstappen della Red Bull prima di Jeddah

Ecco cosa ha detto il campione del mondo in carica della Red Bull, Max Verstappen, durante la conferenza stampa che ha ufficialmente aperto la tre giorni che sarà dominata dall’evento del Gran Premio dell’Arabia Saudita:

Non ero del tutto contento fino al ritiro. Ero secondo, sarebbero stati ottimi punti. Poi il ritiro… però abbiamo capito molte cose e cercheremo di applicarle qui, anche se è una pista diversa. Dalla macchina mi aspettavo di più, però abbiamo imparato. In Bahrain le gomme si surriscaldano, ma ci saranno piste con degrado minore e allora… Però credo che la situazione sia migliorata. Non abbiamo avuto i problemi risocontrati in gara anche ai test. Ritirare tre macchine è qualcosa di negativo e non servono giri di parole. Se vogliamo lottare per il titolo non può succedere ancora“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credits: Twitter F1

Back to top button