Formula 1

Max Verstappen vuole fare fuori da Red Bull Sergio Perez?

Il mancato gioco di squadra nella penultima gara della stagione disputata lo scorso 13 novembre a Interlagos ha squarciato il rapporto tra Max Verstappen e Sergio Perez in Red Bull? Possibile, ma il campione del mondo olandese giura che il rapporto con il compagno di squadra messicano è buono nonostante quanto accaduto in Brasile che, a suo dire, è semplicemente una conseguenza di quanto accaduto dietro alle quinte. Nonostante queste rassicuranti dichiarazioni, però, dalla Germania arriva la bomba clamorosa: il pilota di punta del Toro vorrebbe estromettere il collega di box in favore di Daniel Ricciardo, australiano appena tornato nella scuderia austriaca come terzo pilota dopo gli anni in McLaren.

Max Verstappen pronto a caldeggiare la promozione di Daniel Ricciardo?

Max Verstappen vuole fare fuori da Red Bull Sergio Perez?
Max Verstappen e Sergio Perez Red Bull (Credit foto – pagina Facebook Red Bull Motorsports) (1)

La notizia arriva da F1 Insider e vorrebbe il due volte campione del mondo pronto a “fare le scarpe” al compagno di team nel paddock della Formula 1. L’arrivo di Daniel Ricciardo come terzo pilota, in questo senso, potrebbe essere ancor più caldeggiato da Max Verstappen che lo proporrebbe da ore come seconda guida della Red Bull. Le ultime parole dell’olandese, però, sembrano andare controcorrente rispetto all’indiscrezione teutonica.

Le parole del campione del mondo

Il nostro rapporto è buono – ha detto il campione del mondo di Red Bull Max Verstappen a Viaplay –. In realtà è il modo in cui è sempre stato. Quello che è accaduto in Brasile? Se lo spiegassi, la gente continuerebbe a non capire. Non capiscono cosa succede dietro le quinte durante la stagione. La gente pensa che io non sia un team player, ma sono molto disponibile. Per il GP lavoro sempre su una configurazione e di solito è così anche dall’altro lato del box. In una squadra entrambe le vetture devono andare bene“.

(Credit foto – pagina Facebook Red Bull Motorsports)

Seguici su Google News

Back to top button