La Mediaset ha deciso di dedicare parte del suo palinsesto ai bambini a causa dell’emergenza coronavirus. In particolare la programmazione di Italia 1 è stata trasformata e dedicata ai più piccoli dal mattino al pomeriggio. Ecco quali sono i cambiamenti apportati in vista di questo eccezionale periodo. Una scelta che segue quella già fatta dalla Rai che ha messo in campo, oltre a reti dedicate come Rai Scuola, anche Rai Play.

Come Mediaset ha cambiato la programmazione di Italia 1

A partire da oggi 10 marzo 2020 la Mediaset, ha deciso, come aveva già fatto la Rai, di dedicare parte della programmazione di Italia 1 ai bambini sin dalle prime ore del mattino. Verranno innanzitutto trasmesse fino alle 8:30 i cartoni animati dedicati ai più piccoli.  Poi sarà la volta della serie di documentari “Planet Earth 2 – Meraviglie della natura“.  Con essi partirà un viaggio alla scoperta del pianeta Terra, realizzato in un formato cinematografico altissima qualità. Dalle ore 9:30 sarà poi possibile assistere a tre episodi di “The Flash”, la serie tv per ragazzi sul famoso supereroe DC.

The Flash

La fascia pomeridiana di Italia 1

Mediaset ha introdotto novità anche per quando riguarda la fascia pomeridiana di Italia 1. Se dalle 14 prosegue la programmazione del cult “The Simpson” e di “The Big Bang Theory”, le divertenti avventure di scienziati nerd, dalle 16 c’è una grossa novità. A partire da oggi verranno trasmessi a quell’ora, per la prima volta in day time, film dedicatI a tutta la famiglia che a causa dell’emergenza si ritrova più tempo da passare in casa. Si tratta di lungometraggi come la saga di “Shrek”, “Biancaneve e il cacciatore” , “La Bella e la Bestia”, “Il piccolo Principe” e molto altro. Dalle 18 invece riprenderà la solita e consueta programmazione di Italia 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA