Formula 1

Mercedes, Lewis Hamilton: “Miglioriamo, ma Red Bull più veloce”

Le Frecce d’Argento lavorano e migliorano a vista d’occhio. La Mercedes ha portato sul podio Lewis Hamilton (secondo) e George Russell (terzo) nell’ultimo Gran Premio di Francia che ha visto trionfare Max Verstappen dopo l’erroraccio di Charles Leclerc e la difficile risalita di Carlos Sainz dal fondo della griglia di partenza. Un ottimismo che cresce in modo esponenziale, ma che non deve creare castelli in aria nel box della scuderia stellata: l’ex campione del mondo di Formula 1 ha sottolineato, infatti, quanto ancora la Red Bull sia irraggiungibile.

Mercedes, cresce l’ottimismo di Lewis Hamilton ma la Red Bull sembra ancora irraggiungibile

George Russel e Lewis Hamilton (Credit foto – pagina Facebook George Russell)

Ho provato a stare dietro a Max, ma ogni volta che arrivavamo in rettilineo lui volava via – ha spiegato il sette volte iridato come riportato dalla testata racingnews365.com – in questo momento abbiamo veramente un grande deficit in rettilineo rispetto alla Red Bull, tre o quattro decimi. Non è male aver chiuso a soli dieci secondi da Verstappen, è sicuramente un punto di partenza in vista delle prossime gare della stagione. In Francia speravamo di essere ancora più vicini di quanto non lo siamo stati in realtà, ma il distacco in gara è accettabile. Dobbiamo trovare qualcosa in più invece in Qualifica“.

(Credit foto – pagina Facebook George Russell)

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button