La Mercedes cambia livrea e passa ad un colore total black per combattere il razzismo nel mondo dei motori. Dopo le recenti lamentele di Lewis Hamilton, la squadra tedesca ha deciso di affiancare l’inglese nella lotta al razzismo.

Mercedes razzismo – Black Lives Matter

Dopo la Williams anche la Mercedes cambia colorazione in vista del mondiale 2020 che prenderà il via tra meno di una settimana. Questa volta il motivo non è relativo a motivi di sponsorizzazioni ma sarà utile per sensibilizzare il pubblico sul discorso razzismo. Nelle ultime settimane Lewis Hamilton ha cercato di combattere, prima sui social e poi scendendo in piazza, le ingiustizie e le disuguaglianze dovute ad un razzismo che nel 2020 non è più possibile. Per questo il team di Stoccarda ha deciso di sostenere il 6 volte campione del mondo con una livrea completamente nuova, a meno dei tratti distintivi della vettura con la linea Petronas e INEOS.

Mercedes razzismo - La Mercedes cambia livrea e passa ad un colore total black per combattere il razzismo nel mondo dei motori.
La nuova livrea Mercedes per il 2020 – Photo Credit: Mercedes AMG F1

Ad accompagnare la nuova livrea ci sono state le parole di Toto Wolff, team principal Mercedes:

Il razzismo e la discriminazione non hanno posto nella nostra società, nel nostro sport o nella nostra squadra: questa è una convinzione fondamentale in Mercedes. Ma avere le giuste credenze e la giusta mentalità non è sufficiente se rimaniamo in silenzio. Desideriamo usare la nostra voce e la nostra piattaforma globale per parlare di rispetto e uguaglianza e la Silver Arrow gareggerà in nero per l’intera stagione 2020 per mostrare il nostro impegno per una maggiore diversità all’interno del nostro team e del nostro sport. La nostra livrea è il nostro impegno pubblico a intraprendere azioni positive. Intendiamo trovare e attrarre i migliori talenti dalla più ampia gamma di contesti possibili e creare percorsi credibili per raggiungere il nostro sport, al fine di costruire una squadra più forte e diversificata in futuro. Vorrei anche sfruttare questa opportunità per ringraziare la nostra società madre Mercedes-Benz e la nostra famiglia di partner del team che hanno sostenuto e incoraggiato questa iniziativa.” – Toto Wolff

Mercedes razzismo – Le parole di Lewis Hamilton

È così importante cogliere questo momento e usarlo per educare. Ho sperimentato personalmente il razzismo nella mia vita e ho visto la mia famiglia e i miei amici sperimentare il razzismo, e parlo di cuore quando faccio appello al cambiamento. Quando ho parlato con Toto delle mie speranze su ciò che potevamo ottenere come squadra, ho detto che era così importante essere uniti. Vorrei ringraziare enormemente Toto e Mercedes per aver dedicato del tempo ad ascoltare, parlare e comprendere davvero le mie esperienze e per aver preso questa decisione. Vogliamo costruire un’eredità che vada oltre lo sport, e se possiamo essere i leader e possiamo iniziare a costruire più diversità all’interno della nostra attività, invierà un messaggio così forte e darà agli altri la sicurezza di iniziare un dialogo su come possono implementare modificare.” – Lewis Hamilton

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA