Musica

Michael Jackson, tredici anni fa ci lasciava il Re del pop

Era il 25 Giugno 2009 quando Michael Jackson ci lasciava, consegnandoci come eredità alcuni tra i pezzi più famosi e belli di sempre. Michael è stato un poliedrico artista, nonché uno tra i ballerini migliori di sempre. I suoi live sono rimasti nella storia, così come canzoni come Thriller o Billie Jean

La carriera e successi: Michael Jackson e la musica

La carriera di Michael Jackson iniziò a cavallo tra fine anni 60 ed inizio 70 come voce dei Jackson 5. Nonostante avesse solo dodici anni nel momento dell’esplosione mediatica del suo gruppo, il futuro re del pop dimostrò da subito un talento fuori dal comune, venendo considerato da tutti un bambino prodigio. Ad I want you back, il singolo di maggior successo del gruppo, seguì ABC.

Furono tuttavia gli anni 80 quelli che consacrarono definitivamente Michael nell’olimpo delle star della musica.

Il suo primo disco da solista dal titolo Off the Wall usci nel 1979 e lo catapultò in cima alle classifiche statunitensi per ben quarantotto settimane. Il re del pop era ormai pronto a prendersi lo scettro, e lo fece nel 1982 con l’uscita di Thriller, il suo disco di maggior successo. Il cd rimase nella top 10 dei più venduti per ben 80 settimane. Thriller è tutt’ora uno dei pezzi più famosi della storia della musica.

Nell’87 uscì Bad, che esordì in prima posizione in venticinque paesi differenti. Fu la testimonianza del fenomeno mediatico implacabile che era ormai Jackson. Il video della canzone omonima al titolo dell’album fu girato da Martin Scorsese.

Riuscì a confermarsi anche con i dischi successivi. Dangerous, in cui duettò anche con la sorella Janet, HIstori e Blood on the dance floor confermarono l’amore che il pubblicò nutrì per il cantante. Questo affetto venne confermato anche negli anni ’00 con i dischi Invincible e Number Ones.

Morì il 25 Giugno 2009 morì a causa di un arresto cardiaco dovuto a un intossicazione di propofol, un anestetico che il cantante assumeva per combattere la sua insonnia cronica.

Michael Jackson è stato qualcosa che ha sconfinato il ruolo di cantante. Il re del pop è stato una leggenda vivente. La sua tragica scomparsa ha lasciato tutti a bocca aperta. Di certo, tuttavia, i brani che ha lasciato continueranno a vivere e ad accompagnarci per sempre

Andrea Pastore

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button