Sport

Wardlow: la carriera di Mr. Mayhem

Wardlow: la carriera di Mr. Mayhem
Michael e il suo datore di lavoro MJF – Fonte : AEW

Michael Wardlow, attualmente sotto contratto semplicemente come Wardlow, sta impersonificando la gimmick della bodyguard di Maxwell Jacob Friedman in quel della All Elite Wrestling. 188 cm per 121 kg, è un atleta dotato di grande potenza muscolare ma anche versatilità nelle mosse aeree e tecniche; attivo sui ring del 2014, da 1 anno lotta stabilmente in AEW.

Wardlow, background sportivo e inizio di carriera

Precedentemente pugile e praticante di jujitsu, Michael Wardlow inizia ad allenarsi come pro wrestler nella American Revolution Wrestling, dove compie il suo debutto nel 2014 perdendo contro Nickie Valentino. Nel 2016 vince il suo primo titolo nella International Wrestling Cartel, di cui diviene il nuovo Heavyweight Champion sconfiggendo RJ City durante l’evento Winner Takes All.

Perde il titolo 1 anno dopo, nell’edizione 2017 del medesimo evento, ma riesce a rinconquistarlo appena 3 mesi dopo, salvo poi perderlo contro Jack Pollock nell’Agosto 2018 durante IWC Caged Fury, e farlo suo per la terza e ultima volta ai danni di Jack Pollock sul finire del 2018. Nota di colore: in IWC vincerà anche il Super Indy Championship ai danni di John McChesney in un match in cui entrambe le cinture erano in palio.

Approdo in AEW: La bodyguard di MJF

Ad All Out 2019 (31 Agosto) la AEW inizia a mandare in onda video promozionali per l’arrivo di Wardlow, che fa il suo debutto nella compagnia di Tony Khan nel novembre dello stesso anno attaccando Cody Rhodes, allora in faida con MJF.

Il 19 febbraio 2020 Wardlow fa il suo debutto nel ring, perdendo contro Cody in uno steel cage match a Dynamite (sconfiggere Wardlow era una delle tre clausole che MJF aveva imposto al suo ex- amico per poterlo affrontare). Nelle settimane successive, salvo una vittoria ai danni di Luchasaurus (noto come Judas Devlin a NXT, o Vibora in Lucha Underground) Wardlow ottiene per lo più vittorie di poco conto ai danni di low carders, mentre viene sconfitto nei match prestigiosi. Nel 2020 la AEW organizza un torneo per decretare il prossimo #1 contender al titolo mondiale AEW nelle mani di Jon Moxley (Dean Ambrose in WWE): Wardlow batte Jungle Boy nel primo round, ma in quello successivo viene sconfitto dall’ex campione di coppia AEW “Hangman” Adam Page.   

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling: https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Twitter Metropolitan Magazine Italia https://twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button