Micovschi e Brlek: la Reggina pesca dal Genoa

La Reggina non ha cominciato nel migliore dei modi il campionato, ma nelle ultime partite si è ripresa disputando ottime prestazioni. Ma alla squadra di Baroni manca ancora qualcosa, e si pensa al mercato per risolvere la situazione. Micovschi è il nuovo nome per i Calabresi, ma anche la pista Brlek non va sottovalutata.

Micovschi dalla Serie A

Claudiu Micovschi è un ragazzo romeno centrocampista del Genoa. Classe ’99, Micovschi dal 2015 è un giocatore del Genoa che trova spazio nella primavera. Lo scorso anno in prestito all’Avellino disputa la sua prima stagione da professionista chiudendo l’anno con 5 gol in 29 presenze. Quest’anno potremmo vederlo in Serie B con la maglia della Reggina: al Genoa non sta trovando spazio, e le due società già affiancate nell’operazione Charpentier sembrano sul punto di chiudere un’altra trattativa, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, ed oltre al romeno c’è interesse anche per Brlek. Micovschi è un esterno offensivo con il senso del gol. Dotato di un’ottima corsa, ha anche la finalizzazione nelle corde e si mette a disposizione della squadra. Per Baroni sarebbe un innesto importante, che una volta trovata la forma potrebbe diventare un pilastro della Reggina.

Reggina, in risalita dopo il cambio

Il 16 dicembre arriva l’ufficialità: Marco Baroni è il nuovo allenatore della Reggina. I calabresi, dopo un inizio tutt’altro che ottimo hanno esonerato Toscano in seguito alla sconfitta interna con il Venezia. Dal suo arrivo l’ex difensore di Fiorentina, Roma e Napoli ha portato 7 punti (una sconfitta, due vittorie ed un pareggio). Le vittorie sono arrivate una dopo l’altra sul finire del 2020, ed oggi alle 17 i granata cercheranno la terza consecutiva. 17 punti, non molto distante dalla parte alta della classifica, Baroni può portare la sua squadra più in alto, ed oggi pomeriggio ci proverà.

Fabio Baccarini

CREDIT FOTO QUI

Vieni a seguirci su Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA