Calcio

Milan-Torino, Serie A: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

L’anticipo delle 20.45 regala l’interessante sfida tra il Milan e il Torino. I rossoneri proveranno, tra le mura amiche, a continuare la loro marcia in campionato, che li vede primi a pari punti col Napoli. Cammino quasi perfetto fin qua per gli uomini di Pioli, che hanno vinto ben otto dei nove incontri disputati, pareggiando solo contro la Juventus e accumulando uno score di 25 punti. Il Torino arriva a San Siro con grande convinzione dei propri mezzi. I granata sotto le sapienti mani del tecnico croato sono tornati a lottare in ogni partita, dopo le ultime stagioni in cui il Toro aveva perso le sue proverbiali caratteristiche. I piemontesi occupano il dodicesimo posto in classifica a quota 11 punti, e puntano ora a sgambettare la capolista per affacciarsi ai piani alti. Le ultime da Milan-Torino, con le probabili formazioni e la diretta tv dell’incontro.

Milan-Torino, probabili formazioni e pronostico

Il Milan, nonostante le difficoltà delle ultime settimane tra infortuni e positività al covid, è riuscito a proseguire nella propria inarrestabile marcia. Nelle partite contro Verona e Bologna, i rossoneri, hanno sofferto più del previsto, ma grazie agli acuti dei suoi uomini più rappresentativi sono riusciti ugualmente a strappare i 3 punti. Nella trasferta del Dall’Ara un pericoloso calo di concentrazione della squadra ha permesso ai felsinei di rientrare in partita nonostante l’inferiorità numerica. I Gol di Bennacer e Ibrahimovic hanno tuttavia regalato la partita a Pioli e firmato l’aggancio al Napoli di Spalletti, bloccato dalla Roma di Mourinho. Per il delicato match contro i granata il tecnico emiliano recupera Theo Hernandez: il laterale francese è pronto ad accomodarsi in panchina dopo due settimane di stop.

Il Torino viene dalla bella vittoria casalinga contro il Genoa, in cui gli uomini di Juric hanno dominato di fatto il match con una buona prestazione corale. I granata hanno vinto però solo una delle ultime cinque partite, complice anche l’assenza di capitan Belotti, che ha pesato non poco sull’economia del gioco e delle reti segnate della squadra. Juric può pero godersi il momento straordinario di Sanabria: l’attaccante paraguaiano è stato il trascinatore della squadra nelle ultime settimane e il suo momento di forma può garantire a Belotti un lento e graduale recupero. Per la trasferta di San Siro il Toro dovrà fare a meno di Ansaldi, uscito malconcio dal match contro il Grifone e che dovrà stare lontano dai campi per almeno un mese. Al suo posto Aina, pronto a dare battaglia sulla fascia contro Calabria.

Il Milan è inevitabilmente favorito nell’esito del match. Le numerose defezioni della squadra di Pioli hanno mostrato però numerose lacune all’interno della squadra. Lacune che il Torino dovrà essere bravo a sfruttare al meglio, per invertire il trend negativo che vede i granata mai vincenti a San Siro contro i rossoneri negli ultimi 40 anni. Le probabili formazioni di Milan-Torino:

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Calabria, Tonali, Kessié, Saelemaekers, Krunic, Leao, Giroud.

ALLENATORE: Pioli.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez, Singo, Lukic, Pobega, Aina, Praet, Brekalo, Belotti.

ALLENATORE: Juric.

Diretta tv e dove seguire la partita

Milan-Torino, match valido per la decima giornata di Serie A, verrà trasmesso in diretta esclusiva sulla piattaforma streaming DAZN.

MARCO SCALAS

Seguici su METROPOLITAN MAGAZINE

Credit foto: pagina Facebook AC Milan

Adv
Adv
Adv
Back to top button