Attualità

Milano, muore per malore in metropolitana: circolazione interrotta sulla M3

Dramma mercoledì mattina in metropolitana gialla M3 a Milano. Pochi attimi prima delle 13.10, un passeggero – un uomo di 83 anni – ha accusato un malore mentre si trovava a bordo di un treno della M3 in quel momento in arrivo nella stazione di Lodi Tibb, in direzione San Donato. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli equipaggi di un’ambulanza e un’auto medica del 118 pre allertati in codice rosso, proprio per la gravità della situazione. 

Per l’83enne, però, non c’è stato nulla da fare. I soccorritori lo hanno trovato in arresto cardiocircolatorio e nonostante i disperati tentativi del dottore, non c’è stato modo di far ripartire il suo cuore. 

Lo ha reso noto Atm. La società ha predisposto dei bus sostitutivi e il personale di assistenza fornisce informazioni ai viaggiatori anche per indirizzarli verso altre soluzioni di viaggio.

È interrotta, tra le fermate di Porta Romana e Lodi, la circolazione dei treni della linea 3 della metropolitana di Milano. A causare lo stop è stata la morte di un passeggero di 83 anni che ha avuto un malore mentre si trovava a bordo di un treno. Lo ha reso noto Atm, la società che gestisce il trasporto pubblico a Milano. La società ha predisposto dei bus sostitutivi e il personale di assistenza fornisce informazioni ai viaggiatori anche per indirizzarli verso altre soluzioni di viaggio.

Back to top button