Milano, un 52enne si suicida in metropolitana

L’uomo si è buttato sulle rotaie della metro di Milano presso la stazione Corvetto. Sospeso il servizio metro per due ore

Dopo i tre pompieri di Quargnento, nell’Alessandrino, e la libreria di Centocelle, un altro fulmine a ciel sereno, ma a Milano. Proprio questa mattina, intorno alle 7, un uomo di 52 anni ha tentato con successo il suicidio. Il luogo è la stazione Corvetto della linea gialla della metropolitana di Milano. I vigili del fuoco e i sanitari della Croce Oro di Milano, pur intervenuti rapidamente, non hanno potuto fare altro che confermare il decesso dell’uomo. I traumi interni e le numerose ferite si sono dunque rivelati troppo gravi.

Le indagini e il blocco della linea

L’ATM (Azienda Trasporti Milanesi) ha immediatamente sospeso il servizio tra le stazioni di Porta Romana e San Donato. Il collegamento tra le due stazioni è stato garantito da un servizio di autobus, mentre gli agenti di Polizia dello Stato e della Scientifica hanno aperto un’indagine. l’ipotesi più plausibile resta quella di un gesto volontario, ma non si esclude alcuna possibilità.
A causa dell’incidente la circolazione sotterranea e quella in superficie si sono notevolmente rallentate, e solo nel primo pomeriggio si è tornati al ritmo regolare.

Un treno della M3 (Milano Fanpage)

© RIPRODUZIONE RISERVATA