Musica

Mille di Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro: il singolo è certificato quadruplo disco di platino

Tra le canzoni più trasmesse in radio Mille, il singolo di Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro, è certificato oggi quadruplo disco di platino.

Mille, Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro: il singolo è tra le canzoni più trasmesse in radio

Lunedì 30 agosto 2021. “Mille”, la canzone di Fedez e Achille Lauro feat. Orietta Berti, ottiene oggi la certificazione di quadruplo disco di platino ed è ancora tra le canzoni più trasmesse in radio. Il singolo, prodotto da d.whale, ha superato 110 milioni di stream audio/video, di cui 60 milioni dal video ufficiale, confermandosi come una delle canzoni più amate e ascoltate dell’estate. Il video di “Mille”, di cui Giulio Rosati ha curato la regia per Maestro Production, riproduce lo scenario tipico di una calda giornata d’estate negli anni ’60; in linea con la sonorità del singolo, tra bagni in piscina con le vistose cuffie colorate e i vestiti tipici del tempo. In seguito, passerelle a bordo vasca e gossip dal parrucchiere.

L’apparente tranquillità iniziale e la sensazione di relax trasmessa si tramuta gradualmente in una situazione di caos totale ma silenzioso, tanto che lo spettatore quasi non riesce a percepirlo, prima delle scene finali, confuso dalle espressioni statuarie dei protagonisti della clip, indifferenti a ciò che li circonda. Nel ritornello Orietta Berti canta “labbra rosso Coca-Cola”; proprio l’iconica bevanda ha scelto il video di “Mille” per svelare in anteprima assoluta il nuovo design di Coca-Cola Zero Zuccheri, parte della nuova campagna di comunicazione. La cover del brano è di Francesco Vezzoli; tra gli esponenti più influenti e affermati dell’arte contemporanea italiana a livello internazionale.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button