Gossip e Tv

Miriana Trevisan aggredita a Roma: «Mi hanno tirato addosso un bidone»

Adv

L’ex gieffina Miriana Trevisan parla del brutto episodio accadutole ieri nella capitale in compagnia dell’amico Alessandro.

I due, che al momento dell’aggressione si trovavano in un parco, sono stati prima minacciati e attaccati verbalmente e poi colpiti con delle bottiglie di vetro.

Miriana Trevisan, il racconto dell’aggressione: «Mi hanno dato della prostituta e che dovevo offrire parti del corpo per stare lì»

La showgirl ha raccontato tutto in un’intervista con il portale Pipol :

Intanto voglio dirvi che sto bene, ho solo un po’ di dolore alla gamba. Questa mattina io ed il mio migliore amico Alessandro siamo stati aggrediti in un parco. Non riesco a dirvi se questo personaggio ed altri due fossero o no dei clohard.

Estratto dell’intervista a Pipol

Poi, entrando nel merito dell’episodio:

Ad un certo punto sbraitava in inglese, dandomi della prostituta e dicendomi che dovevo offrirgli parti del mio corpo per stare lì. Dopo di che mi è arrivato addosso un bidone pieno di vetri, perciò siamo scappati immediatamente ed avendo i tacchi non è stato per niente semplice. Lui nel frattempo continuava ad inseguirci con una bottiglia rotta, tanto da costringerci a salire in macchina di un passante per fuggire.

Estratto dell’intervista a Pipol

Related Articles

Back to top button