Cultura

MMI Today | La giornata internazionale a sostegno delle vittime di tortura

Il 26 giugno si celebra in tutto il mondo la giornata internazionale a sostegno delle vittime di tortura. Questa ricorrenza è stata istituita con la risoluzione 52/149 del 12 dicembre 1997 dall’Assemblea delle Nazione Unite.

Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura, a trattamenti o a punizioni crudeli, inumani o degradanti”, recita l’articolo 5 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Avendo come scopo l’eliminazione della pratica della tortura nel mondo, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la Convenzione contro la tortura, i trattamenti e le punizioni crudeli, inumane e degradanti. Convenzione in vigore dal 26 giugno 1987 e ratificata, ad oggi, da 105 paesi.

il 26 giugno si celebra la giornata internazionale in favore delle vittime di tortura voluta dall'Onu.
la giornata internazionale in favore delle vittime di tortura, immagine tratta da picenotime.it

Il 26 giugno nella storia

Il 26 giugno entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1819. Quel giorno viene brevettata la bicicletta. 51 anni dopo, il 26 giugno 1870, viene messa in scena per la prima volta “La valchiria” di Wagner.

La valchiria

Andiamo ora in Italia perché il 26 giugno 1924 è il giorno della secessione dell’Aventino, durante la quale molti membri dell’opposizione decisero di abbandonare il governo, in seguito alla scomparsa di Giacomo Matteotti.

Il 26 giugno 1945 è una data importante per la storia dell’umanità. Quel giorno infatti viene approvato e firmato lo Statuto delle Nazioni Unite, un passo importante verso la nascita dell’ONU.

18 anni dopo, il 26 giugno 1963, il presidente J.F.Kennedy pronuncerà uno storico discorso a Berlino, con la celebre frase “Io sono berlinese”.

La storia dell’ONU

Concludiamo il nostro excursus storico con il 26 giugno 2000. Quel giorno viene reso pubblico il testo del terzo segreto di Fatima.

https://youtu.be/AhB4WQtiBAE
Il terzo segreto di Fatima

Nati oggi

Facciamo gli auguri ad Antonio Ricci, regista televisivo e di inventore di Striscia la Notizia.

Sigla di Striscia la notizia

Passando al mondo della musica, oggi è il compleanno di Gaetano Curreri, storico leader degli Stadio. Questa è la loro bellissima canzone “Sorprendimi“.

Sorprendimi, Stadio

Auguriamo, infine, buon compleanno ad Ariana Grande, ricordandola con il pezzo “One Last Time” .

One Last Time, Ariana Grande

Morti oggi

Il 26 giugno 2009, moriva, a causa di un tumore, un grande critico cinematografico. Stiamo parlando di Mario Verdone, padre del più famoso Carlo.

Mario Verdone

Concludiamo la nostra rubrica di oggi ricordandovi che il 26 giugno 1997 esce in Gran Bretagna il primo libro della saga di Harry Potter.

A Hard Day’s Night, The Beatles

Vi lasciamo con un grande pezzo dei Beatles. Si tratta di “A Hard Day’s Night“, tratta dall’omonimo album dei Fab Four, uscito in America il 26 giugno del 1964.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button