MMI Today | La nascita delle Nazioni Unite

L’8 agosto del 1945 gli Stati Uniti firmavano lo Statuto delle Nazioni Unite, il documento che fondava l’ONU

E’ il 1945 e il mondo stenta a riprendersi dalle ferite della Seconda Guerra Mondiale. Dopo il colossale fallimento della Società delle Nazioni, c’era bisogno di una nuova entità sovranazionale per evitare il ripetersi della storia. Così nasce l’idea delle Nazioni Unite, una nuova organizzazione che desse agli stati un modo di dialogare che non passasse per le armi.

La Bandiera delle Nazioni Unite: un plansifero che vede le nazioni distribuite intorno al polo nord è lo stemma stilizzato in campo blu
La Bandiera delle Nazioni Unite – WikiMedia Commons

Lo Statuto delle Nazioni Unite nasce grazie ad una lunga Conferenza tra i cinquantuno membri fondatori e l’8 agosto viene finalmente ratificato a San Francisco. Gli Stati Uniti sono il primo membro permanente del Consiglio di Sicurezza a firmare.

Da allora le Nazioni Unite comprendono buona parte degli Stati del globo, con pochissime eccezioni e l’O.N.U. ha creato diverse agenzie a difesa dei diritti umani, della sanità mondiale e delle economie in sviluppo.

Altre Nazioni Unite

Nella stessa data in cui nascono le Nazioni Unite, nel 1967 i paesi del Sud-Est asiatico si uniscono nell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico, un organismo di cooperazione più focalizzato sulle esigenze dell’Oriente.

Bandiera dell'Associazione Nazioni del Sud Est Asiatico: fondo blu, al centro c'è un cerchio arancione dal bordo bianco. All'interno del cerchio delle strisce gialle formano una sorta di clessidra
Bandiera dell’ASEAN – WikiMedia Commons

Suoi membri fondatori sono le Filippine, l’Indonesia, la Malaysia, la Thailandia e Singapore.

Lo scandalo Watergate

L’ 8 agosto del 1974 Richard Nixon si dimette dalla carica di Presidente degli Stati Uniti. Si tratta dell’unico presidente americano ad aver rinunciato all’ufficio per evitare l’impeachment.

Nixon era infatti al centro dello Scandalo del Watergate, che deve il suo noma dal nome all’hotel dove gli uomini del Comitato per la rielezione del presidente, piazzarono illegalmente delle microspie per prevedere le mosse dell’opposizione.

Richard Nixon
Richard Nixon- WikiMedia Commons

Nonostante i tentativi di mettere tutto a tacere, i giornalisti del Washington Post Bob Woodward e Carl Bergstein riescono a rivelare la verità.

A Nixon, che aveva negato fino allo sfinimento le accuse, non rimane che dimettersi per evitare l’arresto.

A spasso nella storia

Molti eventi ricorrono l’8 agosto, fra questi l’invenzione del ciclostile ad opera di Thomas Edison nel 1876.

Nel 1922 uno Zeppelin tedesco parte per compiere un giro intorno al mondo, che terminerà il 29 agosto.

Alcuni anni più tardi, nel 1969, i Beatles scattano la memorabile foto in cui attraversano le strisce pedonali su Abbey Road.

I Beatles attraversano la strada su Abbey Road
La foto di Abbey Road – foto d’archivio

Passando agli eventi sportivi, l’8 agosto del 2008 cominciano le Olimpiadi di Pechino.

Ma l’8 agosto non ospita solo eventi lieti: nel 1938 il Terzo Reich apre il campo di concentramento di Mathausen, dando inizio agli orrori dell’Olocausto.

Anche la guerra dimenticata tra la Georgia e l’Ossezia del Sud, comincia in questa data, nel 2008.

Compleanni VIP

Oggi compie cinquantacinque anni il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, frontman del governo gialloverde. Spegne le candeline con lui la giornalista Lucia Annunziata.

Condividono con loro il compleanno anche The Edge, chitarrista degli U2, l’attore Dustin Hoffman e l’astro del tennis Roger Federer.

Roger Federer mentre gioca a tennis.
Roger Federer a Wimbledon nel 2017 – foto d’archivio

Avrebbe compiuto cento anni esatti quest’anno Dino De Laurentis, grande della produzione cinematografica italiana.

Tra le figure del passato, il patriota messicano Emiliano Zapata nasceva l’8 agosto del 1879. Mentre l’8 agosto del 1959 ci lasciava Don Luigi Sturzo, creatore del partito popolare e voce del cattolicesimo antifascista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA