Musica

Montserrat Caballé, soprano simbolo di Barcellona

Adv
Montserrat Caballé-immagine web
Montserrat Caballé-immagine web

Montserrat Caballé, morì il 6 ottobre 2018; era il soprano simbolo di Barcellona. Aveva 85 anni, una grande voce e oltre 50 anni di carriera. Le sue corde vocali avevano la capacità di toccare le vette più inarrivabili degli acuti, al punto che la soprannominarono “la superba”. Montsy, come adorava farsi chiamare dagli amici, è nota in particolar modo per aver duettato insieme al grande Freddie Mercury. Le loro voci meravigliose si sono unite in un’armonia sublime, donandoci nel 1988 “Barcelona”, opera sctitta da Freddie, che divenne l’inno dei giochi olimpici del 1992.

L’incontro che segnò l’inizio di un lungo, e intenso rapporto, sia professionale che di profonda amicizia, tra Freddie e Montserrat, avvenne Il 24 marzo 1987, all’Hotel Ritz di Barcellona. Li una leggenda della musica lirica e una leggenda del rock si unirono, e in seguito diedero vita a capolavori come Barcelona, How Can i Go on, Ensueño  e tante altre opere, che sono racchiuse in uno dei dischi realizzati con lei, che rappresenta il sogno di Freddie che si realizza. Egli diceva sempre di Montserrat:

“Amo la musica e Lei è la musica!”

Montserrat Caballé in uetto con Freddie Mercury

Montserrat Caballé, la migliore tra le migliori

Anche i reali di Spagna consideravano la Caballé una diva. Montserrat è stata la grande donna dell’opera, la leggenda della lirica e della cultura universale, la migliore tra le migliori, capace con la sua versatilità, di scoprire nuovi spazi creativi con i più grandi . La sua personalità e la sua voce ineguagliabile ci accompagneranno per sempre. Queste le parole della Casa Reale spagnola che ha commentato la morte di Montserrat Caballé.

Anche il premier spagnolo Pedro Sanchez commenta la scomparsa della grande cantante lirica: “Triste notizia: muore un grande ambasciatore del nostro Paese, un soprano lirico riconosciuto a livello internazionale, Monserrat Caballé. La sua voce e la sua dolcezza rimarranno sempre con noi”. In un’intervista, il presidente catalano Quim Torra l’ha descritta come “cantante unica nel mondo dell’opera. Infine il Teatro Liceu di Barcellona, dove la Caballé ha cantato svariate volte, saranno state più di 200, ha espresso il cordoglio per la morte di “uno dei più importanti soprani della storia, simbolo nella memoria del teatro.

Ilaria Cipolletta

seguici su:
twitter
instagram
facebook
Metropolitan Music
spotify

Adv
Adv

Ilaria Cipolletta

Musicista, laureata in culture digitali e della comunicazione, e prossima a intraprendere la laurea magistrale in discipline delle arti della musica e dello spettacolo (DAMS), aspirante giornalista. Appassionata di fotografia, cultura, antropologia, e tradizioni folkloristiche, amante di arte, cinema e teatro. Ama viaggiare, e scoprire sempre cose nuove per raccontarle agli altri, ed arricchire il proprio bagaglio artistico e culturale.
Adv
Back to top button