Cronaca

Monza – moglie uccisa per strada dal marito

Bovisio Masciago. Tre colpi di pistola contro un’Alfa Romeo. Un marito uccide la propria moglie in prossimità di un semaforo.

E’ accaduto verso le 13 di ieri mattina, giovedì 19 aprile, a Bovisio Masciago in provincia di MonzaUn uomo di 57 anni ha ucciso la moglie sparandole al petto mentre era ferma ad un semaforo lungo corso Italia (Bovisio Masciago).

Giorgio Truzzi, questo il nome del carnefice, avrebbe seguito la moglie per diversi minuti a bordo di una Smart, per poi freddarla mentre lei era ancora all’interno dell’auto. Secondo una prima ricostruzione, i paramedici l’avrebbero trovata ancora dentro il proprio veicolo, un’Alfa Romeo “Giulietta”, in evidente stato di agonia. La donna, Valeria Bufo 56 anni, impiegata in un’agenzia di consulenza aziendale, è stata immediatamente trasportata presso l’ospedale San Gerardo di Monza dove sarebbe morta qualche ora più tardi.

Nel frattempo il marito, autista 57enne, si presentava, in stato di “shock” al comando dei Carabinieri di Seveso, in provincia di Monza, per confessare l’efferato delitto.

I motivi del folle gesto sono ancora sconosciuti, ma sembra che i due coniugi, sposati con 3 figli, stessero attraversando una grave crisi matrimoniale, e fossero in procinto di divorziare.

L’uomo è stato interrogato a lungo negli uffici della caserma dei carabinieri di Seveso, dove, oltre al capitano Mansueto Cosentino, della compagnia di Desio, era presente anche il pubblico ministero Stefania Di Tullio, della procura di Monza.

Le testimonianze dei passanti sono ora al vaglio dei carabinieri che cercheranno di ricostruire con precisione l’accaduto e dare un movente a questo terribile delitto.

Concetto Nardacci

Back to top button