Calcio

Serie B, Monza-Reggiana: le ultime sulle formazioni e dove vederla

Biancorossi in campo nell’infrasettimanale con l’unico obiettivo di proscrivere l’uscita infelice con la Reggina. Di contro arriva la formazione di Alvini, sempre più in difficoltà di risultati ma che può vantare il sonoro 3-0 dell’andata. Allo Stadio U-Power in scena Monza-Reggiana alle 19:00, match valevole per il 29esimo turno di Serie B.

Il momento del Monza

Ardite ed incessanti le proteste piombate sulla testa di Christian Brocchi in questo inizio settimana, giustificate dalla scialba quanto inusitata prestazione mostrata al ‘Granillo‘ nell’1-0 esterno con la Reggina. Oltre a gara e punti di distacco dall’Empoli, il Monza sembra aver perso anche lo smalto incisivo che tanto si era contraddistinto nel gioco del tecnico ex Milan. L’imminente gara con una disastrata Reggiana e gli incroci pericolosi di questo turno potrebbero giovare ai brianzoli in virtù di una risposta tecnica che non può non essere rappresentata dai tre punti. Agli acciacchi fisici di Balotelli e Barillà si aggiunge lo stop -presumibilmente lungo- di Gytkjaer (miglior marcatore di squadra con 6 reti) causa lesione parziale del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Sulla scia della conferma, invece, Boateng e D’Alessandro, imprescindibili nonostante gli incontri ravvicinati.

Il momento della Reggiana

Presentarsi sul campo di un’aspirante vincitrice del torneo nonché miglior attacco interno del campionato, con il peggior rendimento all’attivo in trasferta e dopo 3 sonore sconfitte consecutive non è di buon auspicio per nessuno. Gli amaranto allenati da Alvini non vincono da quattro gare nelle quali però hanno affrontato organici competitivi e decisamente superiori come Salernitana, Venezia e Lecce. Ma a stonare maggiormente è però il crollo di sabato scorso per 3-0 allo ‘Zini’ di Cremona, gara che ha permesso alla stessa Cremonese di allungare a +4 sull’ultimo posto playout occupato dalla Reggiana. Il successo dell’andata per 3-0 al ‘Mapei Stadium’ resta solo una rimembranza di un’ottima gara giocata a viso aperto di contro ad una stagione totalmente deludente e che rischia di produrre ulteriori malumori senza un punto di svolta.

I precedenti di Monza-Reggiana

Dai ben 35 precedenti incontri di Serie B tra Monza-Reggiana sono gli ospiti emiliani ad aver acciuffato un maggior numero di volte i tre punti. I numeri narrano di 13 vittorie amaranto, 11 biancorosse ed 11 pareggi. Il Monza è rimasto imbattuto in 15 delle 17 sfide casalinghe di Serie B contro la Reggiana (8V, 7N); le uniche due sconfitte interne dei brianzoli contro i granata risalgono al giugno 1973 (0-3) e al novembre 1967 (0-1).

Le probabili formazioni di Monza-Reggiana

MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Pirola, Carlos Augusto; Frattesi, Scozzarella, Armellino; K. Boateng, Diaw, D’Alessandro.

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Gyamfi, Rozzio, Espeche, Costa; Del Pinto, S. Pezzella; Lunetta, Siligardi, Laribi; Mazzocchi.

Dove vedere la gara Monza-Reggiana

Calcio d’inizio ore 19:00. La gara sarà trasmessa sulla piattaforma DAZN previo abbonamento. Gli utenti in possesso di un abbonamento Sky, potranno inoltre seguire il match in tv anche attraverso la app presente sul decoder Sky Q. La telecronaca sarà curata da Ricky Buscaglia.

Alessandro Rossi.

Back to top button