AttualitàCronaca

Mortirolo, morto 20enne in motoslitta travolto da una valanga

Un giovane di appena venti anni è stato travolto da una valanga lungo il passo del Mortirolo. I soccorsi lo hanno raggiunto e trasportato in ospedale, dove il ragazzo, però, è morto.

20enne travolto da una valanga lungo il passo del Mortirolo

Siamo a Monno, in provincia di Brescia: ieri pomeriggio, domenica 24 gennaio, un giovane di appena 20 anni, proveniente della provincia di Como, è stato travolto da una valanga presso il passo del Mortirolo, a circa 2.700 di quota, durante una gita in motoslitta. I soccorsi sono intervenuti repentinamente, lo hanno raggiunto e trasportato d’urgenza in ospedale.

I medici non sono riusciti a salvarlo

Insieme al ventenne, c’era un suo amico; quest’ultimo è stato sfiorato dalla valanga, ma non ha riportato neanche un graffio. Il giovane in questione – che è stato ritrovato a 2.300 metri di quota dal Soccorso alpino della delegazione bresciana e della Guardia di Finanza, aiutati dal nucleo speleo alpino fluviale dei vigili del fuoco e da tre elicotteri – oggi invece è deceduto. Infatti, nonostante la tempestività dei soccorsi, i medici non sono riusciti a salvare la vita al ragazzo, il quale era giunto all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo in gravi condizioni.

Resta aggiornato su tutta l’Attualità di Metropolitan Magazine, e segui la pagina Facebook.

Francesca Simone

Back to top button