MotomondialeMotori

Motegi GP: diamo i numeri

Quella di Domenica a Motegi sarà la 37^ edizione del Gran Premio del Giappone e il 16^ appuntamento stagionale. Si arriva in casa Honda con il primo match point mondiale per Marquez; con solo Dovizioso a poterlo contrastare e Rossi destinato a lottare per la terza posizione iridata.

Il GP del Giappone fa la sua prima apparizione nel 1962 protraendosi fino al ’67, alternandosi tra Suzuka e il circuito di Fuji. Poi si allontanò dalla scena mondiale fino al 1987. Da lì fino al 2003 (eccetto il 1999 a Motegi) si corse sul fantastico circuito di Suzuka. Sfortunatamente quello fu l’ultimo anno, visto lo spaventoso incidente e la scomparsa di Daijiro Kato. Così dal 2004 si corre a Motegi in pianta stabile, il quale aveva ospitato anche, dal 2000 al 2003, il GP del Pacifico.

Twin Ring Motegi
Veduta aerea del Twin Ring Motegi (Photo credit: motogp.com)

Situato in una zona montana nel distretto di Kanto; è stato costruito dalla Honda nel 1997 come circuito per test. Misura 4,8 chilometri di lunghezza distribuiti per 14 curve (6 a sinistra e 8 a destra), con il rettilieno più lungo che misura 762 metri.

A Motegi, i più vittoriosi nella classe MotoGP sono Lorenzo, Capirossi e Pedrosa a quota 3 vittorie, seguiti da Rossi con 2 (di cui una nel 2008 con conquista dell’ottavo).

https://www.facebook.com/luca.gambino.315/videos/1137828688875/

Marquez e Dovizioso sono invece fermi a una. Lorenzo a Motegi è anche il re delle pole (4) seguito da Capirossi con 3 e Dovizioso con 2. Per non farsi mancare nulla, Jorge è anche detentore del record del circuito (1.45.350; 2014) e della best pole (1.43.790; 2015); mentre la velocità di punta è territorio Ducati con Iannone (314,3 km/h; 2015).

Capirossi Motegi
Capirossi vince a Motegi (Photo credit: motogp.com)

L’anno scorso la gara di Motegi fu caratterizzata da una pioggia battente, dove i protagonisti furono Dovizioso e Marquez con uno spettacolare duello fino all’ultima curva vinto dall’italiano. Sul terzo gradino del podio Danilo Petrucci. Per Dovi fu la quinta vittoria stagionale e si portò a soli 11 punti dal leader Marquez. In quell’occasione Rossi e Pedrosa non conclusero la gara.

Dovi vince a Motegi
Dovi batte in volata Marquez sotto il diluvio di Motegi (Photo credit: japantimes.co.jp)

Il weekend inizia ufficialmente Giovedì notte/Venerdì mattina ore 2:55 per la MotoGP. Settate le sveglie.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM
CANALE TELEGRAM
NEWS MOTORI

Back to top button