Moto2 | MV Agusta ritorna nel Motomondiale

È stata presentata oggi lunedì 11 febbraio, al Garage Italia di Milano la MV Agusta, che fa il suo ritorno nel Motomondiale dopo 42 anni. I piloti che avranno l’onore di guidare la storica moto italiana sono Stefano Manzi e Dominique Aegerter.

Moto2 MV Agusta: La casa lombarda ha stretto un’alleanza col team Forward Racing, sostituendo così il costruttore svizzero Suter.

Moto2 MV Agusta – Il gran ritorno

La casa di Varese ha tolto i veli alla nuova F2 che, dopo 42 anni di assenza dal Mondiale, correrà nel campionato di Moto2. Presente alla cerimonia anche il quindici volte campione Mondiale Giacomo Agostini, che con lo storico marchio di lombardo ha portato a casa ben 6 titoli mondiali consecutivi, dal 1968 al 1973. I piloti del team saranno l’italiano della VR46 Academy Stefano Manzi e lo svizzero Domique Aegerter.

Moto2 MV Agusta
La nuova MV Agusta di Aegerter – Photo Credit: dal web

Stefano, riminese di nemmeno vent’anni, ha alle spalle due stagioni in Moto2 abbastanza sottotono, l’ultima ricordata più per il famoso gesto di Fenati che per le sue prestazioni in pista. Resta comunque un pilota di buona prospettiva che, unendo il lavoro al suo indiscutibile talento, potrà togliersi numerose soddisfazioni con la moto italiana. Ben più esperto invece il pilota di Berna Dominique Aegerter che in questa categoria gareggia fin dal 2010 dove ha ottenuto una vittoria  (Germania 2014), e due quinti posti in campionato.

Sono molto contento e onorato. Sono consapevole che sarà un progetto lungo e difficile. Partiremo da zero, ma MV è una moto che ha vinto tutto nella sua storia, quindi siamo pronti“. – Giovanni Castiglioni, presidente MV Agusta

Consiglio ai due piloti serietà e tanto gas, ma lo sanno già.” – Giacomo Agostini

Moto2 MV Agusta – Capitolo Fenati

Intervistato da Sportweek, il settimanale della Gazzetta dello Sport, l’ascolano ha raccontato alcuni retroscena della sua mancata firma con MV. Dopo il tanto discusso gesto nei confronti di Stefano Manzi nella passata stagione, Romano ripartirà dalla Moto3 col team Marinelli Snipers (lo stesso da cui era stato licenziato a Settembre).

“Non era certo che avrei firmato, perché non ero convinto e anche loro hanno cavalcato l’onda dicendo che non mi avrebbero voluto. Avrei firmato solo per Mauro Noccioli, che ha fatto la storia del motociclismo. È il Sensei delle corse, uno sciamano della carburazione. Ma venivo da una stagione difficile e io non parto da casa se non ho la possibilità di vincere, cercavo qualcosa di più affidabile.” – Romano Fenati

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA