Moto3 | Manuel Pagliani si ritira a soli 22 anni

Il giovane Manuel abbandona le corse a soli 22 anni. È lo stesso pilota a comunicare la scelta attraverso i suoi profili social. Ancora una sconfitta per questo sport.

Manuel Pagliani. Ancora una volta ha prevalso il Dio denaro. Dopo il recente addio (tanto discusso) alle corse del pilota spagnolo Juanfran Guevara al termine della stagione 2017, un altro giovanissimo pilota, questa volta italiano, abbandona le gare: si tratta di Manuel Pagliani.

“Volevo comunicare che da quest’anno mi ritiro ufficialmente dalla mia carriera motociclistica per motivi ”economici”.”
Sono molto dispiaciuto ma così non era più possibile andare avanti. Un grazie enorme a tutte le persone che mi hanno aiutato e mi sono state vicine fino ad ora e anche a quelle che hanno promesso ma non hanno mantenuto o hanno parlato alle spalle. Sono comunque stati degli anni di esperienza positivi per la mia crescita personale”
. – Manuel Pagliani

Nella sua carriera Manuel, ha vinto due volte il campionato italiano Moto3 nel CIV (Campionato Italiano Velocità), nel 2014 e 2015, quest’ultimo, anno del suo debutto nel Motomondiale in Moto3.

Manuel Pagliani
Manuel Pagliani in azione col team Leopard – Photo Credit: MotorsportItalia.net

Il veneto arriva da una stagione tanto brillante quanto sfortunata. Classificatosi in terza posizione nel CEV (Campionato Spagnolo Velocità) col Team Leopard Junior, ha portato a casa due vittorie. Ha partecipato come Wild Card al Mugello nel campionato del Mondo di Moto3, ottenendo un buonissimo 10° posto, suo miglior risultato in carriera nel Motomondiale.

Una sconfitta per il motociclismo. Ancora una volta hanno prevalso i soldi al talento. Diciamolo, senza un buono sponsor o senza una buona “valigia” in questo sport non si va avanti. I risultati passano in secondo piano, e poco importa se ti chiami Manuel Pagliani e sei uno dei migliori talenti del motociclismo italiano. Poco importa se hai vinto 2 campionati italiani di Moto3 e sei reduce da una buonissima stagione nel CEV. Non importa nemmeno del 10° posto ottenuto come Wild Card al Mugello nel 2018. Una grande sconfitta per il Motociclismo.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA