MotomondialeMotori

MotoE ePole Sachsenring 2019 | Tuuli conquista la prima Pole Position

Niki Tuuli conquista al Sachsenring la prima storica E-Pole della MotoE davanti a Garzo e Granado. Il migliore degli italiani è Ferrari in sesta posizione. Solo tredicesimo Gibernau.

MotoE ePole Sachsenring 2019. Ci siamo per la prima qualifica della Coppa del Mondo della MotoE. La qualifica consiste nel fare un giro di lancio, un giro da qualifica e un giro di rientro. Chi sarà il primo E-Poleman della storia ?

MotoE ePole Sachsenring 2019 – A metà classifica Ferrari in testa

Il primo scendere in pista è Lorenzo Savadori che realizza il tempo di 1.29.959. Subito dopo è il turno di De Puniet, Hook e Foray che non riescono a superare il tempo del pilota del Team Gresini. Il quinto pilota a scendere in pista è Mattia Casadei che passa in testa con il tempo di 1.29.905.

MotoE ePole Sachsenring 2019 Gibernau
Gibernau, all’età di 46 anni, è pronto a confrontarsi in questo nuovo campionato. – Photo Credit: MotoGP.com

Adesso tocca a Gibernau, grande avversario in passato di Valentino Rossi, che conclude al momento in terza posizione. Il campione EWC 2017 Niccolo Canepa conclude momentaneamente in terza posizione. Matteo Ferrari è il nuovo punto riferimento da prendere, visto che il suo 1.28.792 lo porta in testa nell’e-Pole. Al momento su 8 piloti scesi in pista i primi quattro sono tutti italiani. Nico Terol interrompe il dominio italiano e conclude in seconda posizione.

MotoE ePole Sachsenring 2019 – Tuuli entra nella storia

Xavier Simeon realizza un interessante 1.28.389 ed è prima posizione provvisoria. Buona la qualifica anche di Alex De Angelis che al momento è in quarta posizione. Scende in pista il vincitore della Simulazione Gara di MotoE a Valencia, Granado che va in testa con il tempo di 1.28.254.

MotoE ePole Sachsenring 2019 Garzo
La qualifica di quest’oggi conferma come Garzo, insieme a Tuuli e Granado sono i favoriti alla vittoria della prima gara di MotoE della storia – Photo Credit: MotoGP.com

Il tredicesimo pilota in pista è il collaudatore Aprilia Smith che chiude in quarta posizione. Garzo guadagna la prima posizione con il tempo di 1.28.243, ma dura solo un giro quando Tuuli realizza un mostruoso 1.27.456, che vale al pilota finlandese la conquista della prima e-Pole della storia davanti a Garzo e Granado.

MotoE ePole Sachsenring 2019 Ferrari
Ferrari, il migliore tra gli italiani, può domani fare una bella gara – Photo Credit: MotoGP.com

In seconda fila troviamo Di Meglio (ultimo pilota a scendere in pista), Simeon e Ferrari, il migliore degli italiani. Terza fila composta da Smith, Terol e De Angelis. Gli altri italiani si trovano: Casadei decimo, Savadori undicesimo e Canepa dodicesimo. Gibernau chiude tredicesimo. Partirà in ultima posizione l’unica donna di questo campionato, ovvero Maria Herrera, a causa di un problema tecnico, cosi come è accaduto anche a Raffin.

SEGUICI SU:

CANALE YOUTUBE:https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
PROFILO INSTAGRAMhttps://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button