Motomondiale

MotoGP, il mondo di Valentino Rossi scricchiola: “Siamo delusi…”

È un Valentino Rossi malinconico quello ammirato, fin qui, in questo Motomondiale. Il Dottore non riesce ad incidere con la sua moto e la squadra, per bocca del proprio team director, ha ammesso candidamente che si aspettava prestazioni leggermente migliori dal centauro italiano, vera e propria leggenda della MotoGP. La stella dell’uomo venuto da Tavullia sembra eclissarsi sempre più nel cono d’ombra (inevitabile) portato dalle primavere che, incessanti, corrono più della sua voglia di vittoria e rivalsa. Tra una notizia su un suo possibile ritiro ed una sostituzione a fine campionato, il nome di Jonathan Rea sembra far capolino da un orizzonte ancor più tempestoso.

Stigefelt: “Valentino Rossi? Ci aspettavamo di più…”

Il team director di Petronas SRT, Johan Stigefelt, si è sbottonato sulle prestazioni stagionali messe in pista da Valentino Rossi con la scuderia: “Non è stato un inizio di stagione facile, ci aspettavamo risultati leggermente migliori – ha spiegato a Motogp.com -. Non abbiamo ancora avuto il weekend perfetto. Abbiamo avuto un paio di buone sessioni di qualifica e qualche buona gara. Ma non c’è stato un Gran Premio completo in cui ci siamo sentiti forti per tutto il week-end. Dietro le quinte, lavoriamo tutti molto duramente e cerchiamo di fare dei passi avanti. Lo facciamo anche noi, ma forse non lo si vede ancora nei risultati in pista. Non lavori sodo solo quando vinci ma anche quando perdi“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: motogp.com

Back to top button